"Duxènto sotto le Torri": tutto pronto per la prima edizione della Randonnée Albenga Bike - IVG.it
Audax

“Duxènto sotto le Torri”: tutto pronto per la prima edizione della Randonnée Albenga Bike

Si svolgerà domenica 2 maggio

Albenga bike
La squadra dall'Asd Albenga Bike

Albenga. La Randonnée, specialità ciclistica che consiste in gare in cui i partecipanti percorrono almeno circa duecento chilometri con l’unico scopo di completare la corsa nel tempo massimo stabilito, trova nel territorio ligure percorsi e paesaggi che possono attirare l’interesse di tantissimi appassionati.

Per questo domenica 2 maggio andrà in scena la prima edizione della Randonnée Albenga Bike “Duxènto sotto le Torri” sulla distanza di 200 chilometri; è prevista anche una cicloturistica di 100 chilometri. La prima parte del percorso sarà uguale per entrambe le prove.

Partendo dal mare, si pedalerà in quattro valli: Val Pennavaire, Val Lerrone, Val Merula e Valle Arroscia. Il nome, Duxènto, duecento in dialetto ligure, evoca i chilometri che i partecipanti dovranno percorrere, partendo da piazza Corridoni, a 300 metri circa dal mare. Avranno a disposizione un tempo massimo di 13 ore e 20 minuti.

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Questi sono eventi molto importanti perché permettono di far conoscere il nostro territorio e di farne apprezzare la possibilità di praticare sport all’aria aperta pressoché tutto l’anno. A fronte di nessun disagio alla viabilità, perché nella Randonnée le partenze sono distribuite nell’arco di un’ora, accoglieremo numerosissimi partecipanti che avranno la possibilità di visitare la nostra città. Un ringraziamento va all’Albenga Bike che si è fatta promotrice di questa iniziativa che sicuramente avrà un grande successo“.

La manifestazione, organizzata dall’Asd Albenga Bike, in collaborazione con il Gs Ponente Ligure, di interesse nazionale Coni, approvata dalla Federazione Ciclistica Italiana, prevede il ritiro della carta di viaggio in piazza Corridoni domenica 2 maggio alle ore 6,30. Partenza alla francese dalla ore 7,30 alle 8,30. Ai punti di controllo sarà presente personale dell’organizzazione e ci sarà l’obbligo di indossare la mascherina e mantenere il distanziamento durante le fasi si timbratura. Sarà garantito un ristoro solido e liquido monoporzione ai punti di Testico e Aquila di Arroscia e di arrivo. Ad ogni partecipante sarà dato un pacco gara medaglia ricordo con diploma di partecipazione; omaggio floreale a tutte le donne iscritte.

È possibile iscriversi online dal 5 febbraio fino al 30 aprile al prezzo di 10 euro (9 euro i soci Ari) ed possibile farsi iscrivere direttamente dall’organizzazione telefonando o tramite messaggio WhatsApp o tramite mail. Gli iscritti sono già 162. Non si accettano ciclisti non tesserati.

La locandina dell’evento

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.