Covid, torna l'allarme: nel savonese boom di nuovi casi (+175) - IVG.it
Nuova emergenza

Covid, torna l’allarme: nel savonese boom di nuovi casi (+175)

I pazienti in ospedale sono oltre 700 ed è superata la soglia di attenzione delle terapie intensive. Aumentano anche le quarantene

Liguria. Sono 710 i nuovi casi di contagio da coronavirus registrati dall’odierno bollettino Alisa/Regione per il ministero della Salute. Il dato è riferito a 5.458 tamponi molecolari effettuati. Quindi il tasso di positività sul totale è dell’13%. Il numero dei tamponi antigenici registrati oggi è pari a 2.992.

Dei nuovi casi positivi, 313 riguardano la provincia di Genova (302 in Asl 3 e 48 in Asl 11), 148 ad Imperia, 175 nel savonese e 11 nello spezzino. Cinque casi non sono riconducibili a residenti in Liguria.

I morti registrati dal bollettino di oggi sono 10: si tratta di persone decedute negli ultimi tre giorni, tranne un morto del 25 gennaio scorso. Il paziente più giovane aveva 72 anni ed era ricoverato all’ospedale di Sanremo.

I guariti sono 355, sia quelli con tampone che lo certifica sia coloro che hanno avuto gli ultimi sintomi oltre 21 giorni fa. Al momento in Liguria ci sono dunque 7.723 casi “attivi” di Covid, di cui 3.631 in provincia di Genova.

Il totale degli ospedalizzati è di 719 pazienti, 9 più di ieri. Le terapie intensive occupate sono 71, una in più della soglia critica secondo il ministero della Salute, ovvero il 30% del totale.

I soggetti in isolamento domiciliare, ovvero in quarantena, asintomatici o con sintomi tali da non richiedere il ricovero, sono 6.559, 174 in meno rispetto al bollettino ieri. Le persone in sorveglianza attiva in Liguria sono 7.331.

Alle 16 di oggi, mercoledì 24 marzo, sono stati consegnati 375.880 vaccini, dei quali ne sono state somministrate 303.324 dosi. La percentuale di vaccini somministrati (sul totale di quelli consegnati) è dell’81% per cento.

IN PROVINCIA DI SAVONA – I residenti positivi in provincia di Savona sono in tutto 1.654. Le persone ricoverate in ospedale sono in tutto 154, ovvero 4 in più di ieri. Sono 15 quelle in terapia intensiva (+2). I soggetti in sorveglianza attiva sono in tutto 1.678. Tra i decessi un anziano di 87 anni all’ospedale San Paolo di Savona. Dal 27 dicembre 2020 ad oggi in Asl2 sono state somministrate 46.388 dosi di vaccini Pfizer e Moderna, delle quali 677 nelle ultime 24 ore. Le persone a cui è già stata somministrata la seconda dose sono 18.941. Per quanto riguarda il vaccino Astrazeneca, invece, dal 27 dicembre 2020 ad oggi sono state somministrate 8.485 dosi. Nelle ultime 24 ore ne sono state somministrate 885 dosi.

leggi anche
  • Decisione
    Covid, seconde case vietate in Liguria sino all’11 aprile: Toti estende l’ordinanza
  • Reazione
    Savonese zona rossa, Camiciottoli (Lega) contro Toti: “Basta solisti”. Il governatore: “Decisione condivisa”
  • Rassicurazione
    Vaccino Covid, dosi a rischio in Liguria dopo metà aprile. Ma Toti assicura: “Non ci fermeremo”
  • Delusione
    Zona rossa nel savonese, doccia fredda per CNA Savona: “Decisione di Toti lascia l’amaro in bocca”
  • Motivi
    Lockdown savonese, Toti: “Zona rossa indispensabile, dobbiamo frenare l’espandersi del virus”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.