Covid, cluster alla Scuola di Polizia penitenziaria di Cairo: 15 allievi positivi - IVG.it
Nuovo caso

Covid, cluster alla Scuola di Polizia penitenziaria di Cairo: 15 allievi positivi

Scattate le procedure di isolamento: nessun rischio per l'hub vaccinale

vaccini cairo scuola polizia penitenziaria

Cairo Montenotte. Nuovo cluster nel savonese, precisamente in Val Bormida dove 15 allievi della Scuola di Polizia penitenziaria di Cairo sono risultati positivi ai tamponi eseguiti in questi giorni.

I giovani coinvolti, tutti per ora in buone condizioni di salute, fanno parte del corso che si è appena concluso, e avrebbero dovuto far ritorno a casa insieme agli oltre cinquanta allievi già a destinazione. Quelli che invece sarebbero dovuti arrivare lunedì scorso per iniziare il loro nuovo percorso sono stati bloccati per precauzione, e stanno frequentando in didattica a distanza.

Dei giovani positivi, tredici sono stati presi in carico dall’Asl 2 e ora sono alloggiati alla clinica Riviera di Savona per una migliore gestione, due, ognuno nella sua stanza, sono in quarantena a Cairo.

Come precisa lo staff medico, nessun rischio per l’hub vaccinale presente nella sede della scuola cairese, che continua ogni giorno la sua attività proprio perché seppur all’interno della struttura non ha contatti con la sezione dedicata ai corsi dei futuri poliziotti.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.