Covid, arrivate per il savonese 9.360 dosi di vaccino Pfizer - IVG.it
Piano vaccinale

Covid, arrivate per il savonese 9.360 dosi di vaccino Pfizer

Alisa: "Rilevazione delle giacenze per le necessità territoriali"

Savona. Nuova importante fornitura di vaccini per la Liguria e il savonese. Oggi, martedì 6 aprile, sono stati consegnati in Liguria 46 “pizza box” contenenti 53.820 dosi di vaccino Pfizer, che saranno utilizzate per la campagna in corso contro il Covid.

Ecco com’è avvenuta la distribuzione dei lotti: Asl1, ospedale Sanremo: 6 “pizza-box” contenenti 7.020 dosi; Asl2, ospedale Savona: 8 “pizza-box” contenenti 9.360 dosi; Asl3, ospedale Villa Scassi: 12 “pizza-box” contenenti 14.040 dosi Istituto G. Gaslini: 2 “pizza box” contenenti 2.340 dosi; Ospedale Policlinico San Martino: 3 “pizza box” contenenti 3.510 dosi; Ospedale Galliera: 2 “pizza box” contenente 2.340 dosi; Ospedale Evangelico Internazionale: 2 “pizza box” contenenti 2.340 dosi; Asl4, ospedale Sestri Levante: 5 “pizza-box” contenenti 5.850; Asl5, ospedale Sarzana: 6 “pizza-box” contenenti 7.020 dosi.

L’invio rientra nella maxi consegna di 1,5 milioni di dosi Pfizer a livello nazionale, la prima del mese di aprile, citata nelle ultime ore, e anticipata qualche giorno fa a Genova, dal commissario all’emergenza Covid-19 Francesco Paolo Figliuol0: “Il sistema sta mettendo in campo tutte le azioni necessarie per garantire le somministrazioni” sottolinea Barbara Rebesco, direttore Politiche del farmaco di Alisa.

“Grazie alla rilevazione giornaliera delle giacenze, in caso di necessità, siamo in grado di trasferire tempestivamente da un centro vaccinale all’altro eventuali dosi necessarie per garantire che le sedute di vaccinazione proseguano secondo la programmazione prevista” conclude.

Sono stati oltre settemila i liguri vaccinati durante le festività pasquali (tra sabato e lunedì): “Un numero naturalmente inferiore a quello dei normali giorni lavorativi ma che garantisce la continuità della campagna di vaccinazione. Gli hub che abbiamo aperto non sono ancora a regime ma hanno prodotto già un incremento di vaccinazioni considerevole rispetto alla media di due settimane fa. Non saranno le feste pasquali a fermare la campagna vaccinale in Liguria” aveva affermato il governatore ligure Giovanni Toti pochi giorni fa nel corso della consueta conferenza stampa di fine giornata.

leggi anche
  • Accelerare
    Vaccino Covid, Gimbe: “500 mila dosi al giorno? Obiettivo raggiungibile ma necessario organizzarsi per i weekend”
  • No stop
    Vaccino Covid, in Liguria non si fermano le somministrazioni neanche a Pasqua e Pasquetta
  • Svolta
    Vaccino Covid, stop alle prenotazioni ai medici di famiglia: saranno centralizzate

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.