Cairo, rottura di una condotta fognaria causa sversamento di liquami nel Bormida - IVG.it
Ordinanza

Cairo, rottura di una condotta fognaria causa sversamento di liquami nel Bormida

Iniziati con urgenza i lavori: il problema, se non risulto in breve tempo, potrebbero causare danni per l’igiene e la salute pubblica

cairo bormida

Cairo Montenotte. Sversamento di liquami fognari nel fiume Bormida, a causa della rottura di una condotta tra il ponte Italia 61 e il ponte Stiaccini.

Il problema, se non risulto in breve tempo, potrebbero causare danni per l’igiene e la salute pubblica. Per questo, il sindaco Lambertini ha disposto con urgenza l’inizio dei lavori che sono in corso sull’alveo del fiume.

Ad occuparsi della riparazione della condotta è la ditta cairese Tecnocostruzioni, a cui è stato affidato l’intervento da C.I.R.A., azienda responsabile della manutenzione ordinaria e straordinaria delle fognature ella città.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.