Borghetto, restyling per piazza Gramsci: fine lavori a giugno - IVG.it
Cantiere

Borghetto, restyling per piazza Gramsci: fine lavori a giugno

Opera da 160 mila euro, aumentano i posti auto

Borghetto Santo Spirito. “Nei prossimi giorni verrà installato presso il cantiere un pannello con il rendering dei lavori di riqualificazione di piazza Gramsci”. L’annuncio del sindaco di Borghetto Santo Spirito Giancarlo Canepa.

L’intervento complessivo ha un costo di circa 160.000 euro, comprensivo di alberature, arredo urbano e asfaltatura delle aree circostanti.

Le dimensioni originarie della piazza verranno mantenute inalterate, ma grazie alla dismissione dei marciapiedi perimetrali aumenteranno anche i posti auto gratuiti. I marciapiedi non saranno più necessari in quanto la piazza stessa, da avulsa dal contesto circostante, diventerà un luogo di transito e l’asse principale per collegare Via Ponti con piazza Sant’Antonio.

Al posto delle 12 alberature che erano presenti verranno piantumati otto falsi pepi e quattro gelsi, piante di 12/15 anni di età, oltre ad una siepe di pregio nel lato ovest.

L’arredo urbano, composto principalmente da 6 panchine contrapposte e 4 tavolini con sedute, è stato progettato per favorire la socializzazione, una piazza alla portata di tutti, priva di barriere architettoniche, facilmente accessibile che dovrà diventare un punto di aggregazione.

Anche l’illuminazione sarà in parte funzionale e in parte d’arredo. È stata anche prevista la possibilità per una prossima attivazione di un hot spot wifi gratuito.

La fine dei lavori è prevista per la prima decade di giugno.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.