Albenga, rimosse e demolite 67 biciclette in stato di abbandono - IVG.it
Azione della municipale

Albenga, rimosse e demolite 67 biciclette in stato di abbandono

Prive di parti essenziali per la circolazione, avevano occupato per diverso tempo l'arredo pubblico e le rastrelliere in diverse zone della città

Albenga. Questa mattina gli agenti dell’ufficio della polizia locale amministrativa di Albenga, guidati dall’ispettore Pietro Sansalone, in collaborazione con gli operai del Comune hanno provveduto alla rimozione e demolizione di 67 velocipedi in evidente stato di abbandono privi di parti essenziali per la circolazione, che avevano occupato per diverso tempo l’arredo pubblico oppure le rastrelliere porta biciclette in diverse zone della città.

“La polizia locale è attiva sotto molteplici aspetti e con diverse attività spesso in stretta collaborazione con le persone attive nella città in un’ottica di partecipazione e collaborazione” afferma l’assessore alla polizia locale Mauro Vannucci.

Poi conclude: “Questi interventi sono importanti per il decoro cittadino e danno una risposta a molti residenti che segnalano la presenza di veicoli e biciclette in stato di abbandono”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.