Albenga, in centinaia per l'ultimo saluto al medico Guido Giambattista Tomatis - IVG.it
Cordoglio

Albenga, in centinaia per l’ultimo saluto al medico Guido Giambattista Tomatis

Aveva 91 anni

Albenga. Sono arrivati a centinaia, pur nel rispetto del distanziamento e delle regole anti Covid per dare l’ultimo saluto a Guido Giambattista Tomatis, 91enne medico e padre del sindaco della città Riccardo Tomatis. Un’intera comunità, autorità militari e civili e i componenti di tutta l’amministrazione comunale si sono stretti attorno al Sindaco e alla sua famiglia in un corale abbraccio di conforto.

Tomatis, medico chirurgo specializzato in oncologia anestesia e rianimazione, era molto conosciuto e apprezzato, ha lavorato dagli anni ’60 fino alla fine degli anni ’80 presso ospedale di Albenga.

Svolgeva inoltre la professione di medico di famiglia, carriera alla quale si è dedicato interamente a partire dagli anni ’90. Professionista apprezzato, ha cresciuto una intera generazione di medici che in lui vedevano un punto di riferimento e una guida. E oggi in tanti sono qui per dargli un ultimo saluto.

Don Ivo Raimondo lo ricorda così nella sua omelia: “il turbamento davanti alla morte dei nostri cari è sempre un momento di buio, la fede non è rassegnazione è speranza, perché non ci si può rassegnare davanti alla morte. Questo nostro fratello Guido è arrivato ad una età avanzata, ma la parola rassegnazione non è mai possibile, solo la speranza della vita eterna conforta“.

“Non cerchiamo i nostri defunti nel regno dei morti – conclude don Ivo -, ma nella realtà di lui che vive e vivrà per sempre in Dio. Lo accompagniamo con la nostra preghiera perché venga accolto nella casa del Padre”.

leggi anche
  • Cordoglio
    Albenga in lutto, è scomparso il medico Guido Giambattista Tomatis
    Guido Giambattista Tomatis

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.