Albenga, da metà mese parte la sostituzione di tutti i punti luce della città - IVG.it
Progetto elena

Albenga, da metà mese parte la sostituzione di tutti i punti luce della città

Sindaco Tomatis: "Strade e spazi pubblici saranno meglio illuminati con risvolti positivi sulla sicurezza urbana. Ma si avrà anche un’immissione ridotta di CO2"

Albenga. Da ieri, giovedì 1° aprile, la manutenzione dell’impianto di illuminazione pubblica di Albenga è passata nelle mani di Engie nell’ambito del Progetto Elena che prevede la sostituzione di tutti i punti di illuminazione con la nuova tecnologia a led (con un risparmio energetico che si stima possa aggirarsi intorno al 80%).

“Da metà aprile la ditta incaricata inizierà la sostituzione massiva di tutti i punti luce della nostra città – spiega il consigliere delegato alla pubblica illuminazione Raiko Radiuk -. Tale sostituzione comporterà un netto miglioramento, sia per qualità che quantità, dell’illuminazione di Albenga. Le indicazioni che abbiamo impartito alla ditta sono state quelle di intervenire in modo rapido alla sostituzione delle lampadine e, solo successivamente, sugli interventi di manutenzione che necessitano di accorgimenti leggermente più complessi. In questo modo, da subito, avremo una città meglio illuminata”.

Il sindaco di Albenga, Riccardo Tomatis, in occasione illustra le valenze positive del progetto: “Le nostre strade e gli spazi pubblici saranno meglio illuminati con evidenti risvolti positivi anche per quel che riguarda la sicurezza urbana. Inoltre, un altro aspetto importante, è quello che l’illuminazione a led ha un’immissione ridotta di CO2 che comporta meno inquinamento ambientale”.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.