Albenga avrà una via o una piazza intitolata ai martiri delle foibe e ai profughi giuliani e dalmati - IVG.it
Mozione

Albenga avrà una via o una piazza intitolata ai martiri delle foibe e ai profughi giuliani e dalmati

Il partito democratico ha accolto con voto favorevole la proposta del centrodestra

consiglio comunale albenga

Albenga. Entro pochi mesi, la città avrà una via o una piazza intitolata ai martiri delle foibe e ai profughi giuliani e dalmati. All’unanimità, infatti, è stata votata la mozione di ieri sera presentata da Lega e Forza Italia in Consiglio comunale.

Il leader dell’opposizione ingauna, Gerolamo Calleri, insieme ai capigruppo Cristina Porro (Lega) e Eraldo Ciangherotti (FI), con la loro proposta, hanno convinto l’amministrazione Tomatis ad individuare, nel più breve tempo possibile, una strada o una piazza in memoria delle vittime dell’odio e della furia sanguinaria di Tito dai contorni di pulizia etnica.

Di fatto, la mozione chiedeva di aggiungere una targa al fianco delle strade intitolate ai luoghi dove si sono consumati i fatti di sangue (Dalmazia, Fiume, Trieste e Gorizia) “ma – spiegano dal centrodestra – l’amministrazione Tomatis ha chiesto, per ‘ragioni economiche’ di eliminare questa ulteriore richiesta, pena il voto contrario alla mozione”.

“Dopo oltre 17 anni dall’istituzione del giorno del ricordo, la solennità civile italiana istituita per conservare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, Albenga adesso dedicherà una via o piazza alla ‘verità storica’ ormai consolidata nella coscienza degli italiani” sottolineano.

“Anche se in ritardo riemergono tentativi negazionisti, Albenga con questa piazza o strada non consentirà più a nessuno di calpestare la memoria dei morti innocenti, oltre 15 mila, gettati barbaramente nelle foibe per aver tentato di opporsi al disegno di conquista del regime di Tito oltre a tante persone che hanno dovuto abbandonare per sempre quei territori per non fare la stessa fine” concludono.

leggi anche
  • I punti
    Albenga, dalle opere pubbliche alla toponomastica: ecco l’esito dell’ultimo consiglio comunale
    giunta consiglio comunale albenga

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.