Vaccino AstraZeneca, un savonese su 6 disdice la prenotazione - IVG.it
Timore

Vaccino AstraZeneca, un savonese su 6 disdice la prenotazione

C'è timore dopo le notizie su alcune morti sospette. Ma nel savonese su 200 dosi del lotto incriminato nessuna ha avuto effetti collaterali

astrazeneca

Savona. L’ondata di preoccupazione legata ai vaccini AstraZeneca, dopo la notizia di alcune morti sospette e l’apertura di inchieste su uno specifico lotto del vaccino, ha raggiunto anche il savonese. In queste ore, infatti, iniziano ad arrivare le disdette: su 120 persone già prenotate, infatti, ben 20 hanno preferito ricontattare Asl per cancellare la propria prenotazione. Significa circa il 16,7% dei prenotati. Secondo i dati diffusi dalla Regione, in tutta la Liguria si registra in totale il 2.57% di disdette.

Una paura dettata, come detto, dalle notizie nazionali. E c’è addirittura chi, come il consigliere provinciale Eraldo Ciangherotti, ha deciso di rifiutare pubblicamente la somministrazione del vaccino AstraZenecaNel savonese però, fortunatamente, non si sono registrati casi critici. In totale nella nostra provincia sono state consegnate 200 dosi del lotto sotto inchiesta, 120 a Savona e 80 a Finalborgo; tutte le dosi sono già state somministrate tra il 4 e il 5 marzo, e in nessun caso si sono verificati effetti collaterali.

L’allarme, a livello internazionale, è scattato dopo le notizie di alcuni casi di trombosi in seguito alla somministrazione del vaccino AstraZeneca. L’Europa si è spaccata in due: alcuni Paesi come Danimarca, Norvegia e Islanda hanno sospeso in via precauzionale qualsiasi somministrazione del farmaco inglese, mentre altri (Italia, Austria, Lettonia, Lussemburgo e Lituania) hanno scelto di sospendere solo il lotto “incriminato”. Altri Stati ancora, invece, per ora hanno deciso di non prendere provvedimenti: è il caso di Germania, Francia o Inghilterra.

In Italia i Nas dei carabinieri stanno effettuando sequestri in diversi parti del paese del lotto del vaccino interessato alle problematiche, mentre son scattate le indagini per due morti sospette in Sicilia. A Siracusa 10 persone sono indagate per omicidio dopo la morte di un sottufficiale della Marina militare di 48 anni, deceduto per arresto cardiaco ieri la mattina successiva alla sua vaccinazione avvenuto proprio con il lotto di cui l’Aifa ha chiesto, successivamente, il sequestro. Nel registro degli indagati sarebbero finite tutte le persone responsabili della catena di distribuzione del vaccino, dalla società di produzione, fino al personale sanitario.

In Liguria sono state consegnate 6300 dosi di questo lotto, di cui 5500 già somministrate: 23 le segnalazioni totali di reazione avversa, di cui 9 legate al lotto oggetto del provvedimento. Nessuno dei 23 casi è stato giudicato grave.

leggi anche
Astrazeneca
Prevenzione
Astrazeneca, Aifa sospende un lotto del vaccino: segnalati “eventi avversi gravi”
Astrazeneca
Stop
In Liguria somministrate 5500 dosi del lotto Astrazeneca vietato, Alisa: “9 reazioni segnalate”
consegna vaccini astrazeneca
Prudenza
Effetti vaccino AstraZeneca: due morti sospette. L’Europa si divide tra blocchi e sospensioni del farmaco
Eraldo Ciangherotti
Passo
Vaccino Covid, il “gran rifiuto” di Ciangherotti: “Volevano somministrarmi Astrazeneca, ho detto no”
consegna vaccini astrazeneca
Presa di posizione
Caos AstraZeneca, l’Ordine dei Medici: “Chi rifiuta non sarà più prenotato”
vaccino covid
Lotto ritirato
Vaccino Astrazeneca, Toti: “In Liguria monitoraggio costante. Disdette pari al 2.57%”
vaccino covid
Bollettino
Covid, sono 406 i nuovi contagi in Liguria: positività al 9.4%
Generica
L'opinione
Caso AstraZeneca, un farmacologo: “Vaccino pericoloso? Morire di Covid è 400 volte più probabile”
Vaccino Antinfluenzale Toti
Messaggio
Vaccino Covid, Toti: “AstraZeneca? Il mio braccio è a disposizione, non vedo l’ora di riceverlo”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.