Piano vaccinale

Vaccini, Toti: “In meno di 24 ore 30mila prenotazioni per 75-79enni, stabile l’incidenza del virus”

"Siamo arrivati alle 40mila dosi somministrate alla settimana"

Liguria. “Hanno sfiorato quota 30mila (29.107 alle 18) le prenotazioni delle vaccinazioni effettuate dalle persone con età tra 79 e 75 anni, avviate ieri sera alle 23 sul portale dedicato e proseguite oggi anche attraverso il numero verde, gli sportelli Cup e le farmacie territoriali. Le prenotazioni complessive attraverso i medici di medicina generale sono, ad oggi, circa 75mila, al netto delle 3.507 disdette registrate complessivamente. Unica eccezione, la Asl1 dove oggi non si è registrata alcuna disdetta”.

Così il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti nel consueto punto stampa di aggiornamento sull’emergenza Coronavirus e sulla campagna vaccinale anti Covid-19.

Per quanto riguarda i dati odierni, il governatore ha affermato che “l’incidenza del virus in Liguria è sostanzialmente stabile, senza scossoni di alcun genere”. In particolare, “è sostanzialmente stabile la pressione ospedaliera – ha proseguito Toti – con alcuni ricoveri in più in Asl1, e nel Tigullio e in Asl5. Crescono lievemente anche i pazienti in terapia intensiva. In ogni caso, siamo da diverse settimane intorno ai 650 pazienti ricoverati complessivamente di cui circa 60 in terapia intensiva. Anche i decessi sono stabili su dati ad un’unica cifra e questo è il risultato sia della campagna di vaccinazione sia delle azioni di contenimento del contagio che abbiamo adottato nelle ultime settimane”.
Per quanto riguarda le vaccinazioni, “siamo arrivati alle 40mila dosi somministrate alla settimana – ha aggiunto il presidente della Regione – che nei prossimi giorni aumenteranno ancora la capacità vaccinale con l’avvio delle vaccinazioni delle persone tra 79 e 75 anni che stanno prenotando in queste ore grazie al sistema messo a punto da Liguria Digitale che ha funzionato senza intoppi”.

“Oggi – ha proseguito Toti – i medici di medicina generale hanno effettuato 2.942 vaccinazioni: un dato che è in corso di aggiornamento su cui domani avremo dati più consolidati. Nella sostanza, riteniamo che si stia arrivando ai numeri che ci eravamo posti come obiettivo. Per quanto riguarda le persone ‘estremamente vulnerabili’, segnalate al sistema sanitario dai medici di medicina generale, gli appuntamenti già fissati dal Cup sono ad oggi 6.909. Oggi inoltre sono iniziate al Gaslini le vaccinazioni dei pazienti con fibrosi cistica e dei loro ‘caregiver'”.

Intanto Regione insieme alla task force sanitaria sta riprogrammando le vaccinazioni a seguito delle notizie sulle dosi aggiuntive di vaccini Pfizer in arrivo e del taglio di dosi Astrazeneca. “Sul milione di dosi in più di vaccini Pfizer comunicata dal Commissario Fogliuolo – ha concluso Toti – circa 25mila dosi dovrebbero arrivare in Liguria, in base al riparto sulla popolazione”.

DETTAGLIO PER ASL DELLE PRENOTAZIONI 79-75 ANNI ALLE 18 DI OGGI:
ASL1 3.181
ASL2 4.531
ASL3 14.980
ASL4 2.522
ASL5 3.893.

leggi anche
  • Situazione sanitaria
    Caos vaccini nel savonese, il direttore Prioli (Asl 2): “Mi scuso per i ritardi, ma dimostrazione di sicurezza”
  • Consiglio regionale
    Vaccini, tutela penale per i sanitari: riconoscimento dell’infortunio sul lavoro per medici morti di Covid
  • Rimprovero
    Piano vaccini, Arboscello (Pd): “In Liguria ritardo drammatico, Toti chieda aiuto a task force Governo”
  • Lunga seduta
    Covid, sì alla revisione del piano regionale e potenziamento della campagna vaccinale
  • Bilancio
    Covid, Toti: “Liguria sesta regione per cittadini vaccinati sulla popolazione”
  • Suggerimento
    Vaccini, Vazio (PD): “Liguria fanalino di coda dell’Italia, Toti segua l’esempio delle regioni virtuose”
  • Precisazione
    Tagli Astrazeneca, la Regione rassicura: “Le prenotazioni proseguono comunque”