Titanio sul Beigua, Rifondazione Comunista a Cingolani: "Il ministro non ha nulla a che fare con l'ambientalismo" - IVG.it
Dubbi

Titanio sul Beigua, Rifondazione Comunista a Cingolani: “Il ministro non ha nulla a che fare con l’ambientalismo”

"Non si capisce perchè si autorizzi in zona protetta la ricerca di una multinazionale volta a realizzare un'attività espressamente vietata"

Liguria. Mercoledì è arrivato l’ok del ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, alle attività di ricerca sul comprensorio del Beigua dopo l’interrogazione dei deputati di LeU alla Camera. Una risposta che non è andata giù al partito Rifondazione Comunista, che commenta: “Come avevamo denunciato il ministro della Transizione ecologica Cingolani non ha nulla a che fare con l’ambientalismo. Ci vuole una faccia davvero tosta per dichiarare in parlamento che non ci sono problemi a fare ricerche del titanio in una Zona di Protezione Speciale europea”.

Cincolani aveva, infatti, dichiarato che “la nuova autorizzazione è stata concessa per sole attività di ricerca, esclusivamente nell’area zsc esterna all’ambito del parco regionale, con specifiche cautele indicate dall’Arpal e previa intesa con l’ente parco”.

“Il ministro dice che si può dare il via libera al permesso di ricerca di titanio nell’area del Beigua nonostante nell’area siano vietate le attività estrattive e l’apertura di nuove cave – dicono da Rifondazione Comunista -. Non si capisce perchè si autorizzi dunque in zona protetta la ricerca di una società multinazionale volta a realizzare un’attività espressamente vietata. Si va verso la realizzazione di una enorme miniera a cielo aperto un passo alla volta?. Molto più serio comunicare alla multinazionale che non sono autorizzabili ricerche perchè quelle aree sono comunque intoccabili e che il titanio rimarrà lì sotto” concludono.

leggi anche
  • Precisazione
    Titanio sul Beigua, il ministro Cingolani: “Ricerca rispetta i vincoli”
  • Punto di vista
    Titanio sul Beigua, Mai: “Lega fermamente contraria all’estrazione, le norme non lo consentono”
  • Focus
    Titanio sul Beigua, le rassicurazioni di Scajola non convincono i Verdi savonesi: “Richieste preoccupanti”
  • Istanza
    Titanio sul Beigua, a Varazze una mozione in consiglio comunale per dire “no” all’estrazione

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.