Prima tappa

Tennis Club Finale, un inizio trionfale nel circuito Slam by Head

Il settore giovanile finalese si conferma il più forte in Liguria: cinque vittorie e tre piazzamenti al secondo posto

Finale Ligure. È stata decisamente straordinaria per i colori del Tennis Club Finale la prima tappa del circuito ligure Slam by Head di La Spezia, che vedeva al via più di 230 ragazzi.

I giovani atleti finalesi hanno regalato al loro team cinque vittorie e tre finali, dominando le categorie 10 maschile, 10 femminile, 12 femminile, 12 maschile ed a sorpresa anche la 14 femminile.

Partendo dai più piccoli a vincere il torneo maschile è stato Enea Gaudenzi, che in finale ha giocato un ottimo match contro il toscano Viaggi (che in precedenza aveva battuto in semifinale l’altro finalese ancora in gara, Davide Dagnino), imponendosi 61 61. Enea aveva faticato non poco stamattina in semifinale a superare l’ottimo Matteo Fabbri del TC Genova, ma nel pomeriggio è stato in grado di alzare tantissimo il livello del proprio tennis.

Tra le bimbe under 10 l’atto conclusivo è stato un derby tutto TC Finale e Victoria Lanteri Monaco si è imposta su Viola Severi per 63 63, al termine di una partita veramente bellissima.

È stata sfida in famiglia anche nel tabellone 12 femminile con Victoria Gramaticopolo che ha superato Carola Pessina 63 61. Una grande soddisfazione per il sodalizio finalese, perché in mattinata entrambe le ragazze erano state bravissime in semifinale a portare a casa due partite molto combattute.

Pietro Gaudenzi è stato il vincitore del tabellone 12 maschile, in cui si è imposto 61 63 Sul bravissimo Elia Ruffino, atleta del Park Tennis Genova; per Pietro un match giocato con grande attenzione, continuità e senza passaggi a vuoto, come ancora raramente gli capita di fare.

Nel tabellone 14 femminile, infine, grande vittoria di Daniela Gramaticopolo, classe 2008 e quindi sottoleva, che ha battuto al termine di un incontro equilibratissimo terminato 67 75 10-4, la 2007 Lucrezia Musetti, favorita del torneo. Daniela ha mostrato ancora una volta le sue grandi potenzialità, ogni tanto frenate da un atteggiamento un po’ timido.

Giusto menzionare anche la bellissima finale conquistata nel tabellone 16 maschile da Federico Pugliese, leva 2008, superato 64 64 da un atleta più grande di lui di tre anni. Per Federico era arrivata anche una semifinale nel tabellone 14 maschile.

Per il Tennis Club Finale non ci poteva essere miglior modo di iniziare la stagione agonistica giovanile. La prossima tappa si terrà proprio a Finale Ligure, la terza a Genova.