Sindacato polizia

Siap Savona, confermato il segretario Stracuzzi: “No a chiusura Polstrada Finale, e basta ritardi sui vaccini”

Ieri il congresso provinciale, la conferma è arrivata all'unanimità

Savona. Si è tenuto ieri in modalità videoconferenza il congresso provinciale del SIAP (Sindacato Italiana Appartenenti Polizia di Stato) di Savona alla presenza del vice presidente nazionale Roberto Traverso e del segretario regionale Alessandro Dondero. Il segretario generale uscente Giuseppe Stracuzzi è stato riconfermato all’unanimità segretario del Siap di Savona. Durante l’evento è intervenuto il Questore di Savona Giannina Roatta.

Durante il congresso sono state trattate le problematiche afferenti il mancato rinnovo contrattuale del personale della Polizia di Stato e quelle sul ritardo nelle vaccinazioni anti COVID-19 del personale della Polizia di Stato della regione Liguria.

“Per quanto riguarda la provincia di Savona la vaccinazione dei poliziotti è partita in questi giorni a carico di ASL2 in grave ritardo – denunciano dal Siap – non ci stupiamo visto che la Regione Liguria ha trascurato i poliziotti dall’inizio della pandemia, a partire dalla carenza di tamponi molecolari che hanno addirittura impedito ai poliziotti di poter usufruire della prevista copertura assicurativa”.

Inoltre, oltre all’esigenza di ottenere al più presto il rinnovo del contratto di Lavoro scaduto da oltre 2 anni, si è affrontato il problema delle paventate chiusure di diversi uffici di polizia sul territorio ligure, e più specificatamente delsistaccamento Polizia Stradale di Finale Ligure: “Siamo assolutamente contrari – fanno sapere dal sindacato – al ridimensionamento dei presidi di polizia sul territorio, specialmente in un periodo di emergenza pandemica dove la presenza sul territorio delle forze dell’ordine è assolutamente necessaria per contrastare anche quei fenomeni di infiltrazione delle organizzazioni criminali all’interno del tessuto sociale ligure”.

Più informazioni