Soddisfazione

Sentenza Italiana Coke, il sindaco di Cairo: “Epilogo che ci aspettavamo”

Lambertini plaude alla vittoria delle istituzioni per il rispetto dell'ambiente

Cairo Montenotte. “Una vittoria non contro un’azienda ma a favore dell’ambiente e del territorio”. Queste le parole del sindaco di Cairo, Paolo Lambertini, per la sentenza del Consiglio di Stato che condanna l’Italiana Coke ad adeguare gli impianti e a seguire le prescrizioni dell’Aia.

“Sono stati mesi interlocutori che hanno coinvolto tutte le parti in causa, compresi i vertici della cokeria, durante i quali il confronto con esperti qualificati ha portato all’epilogo che ci aspettavamo – prosegue il primo cittadino – Il Comune, insieme a Regione, Provincia e Arpal, ha lavorato con serietà, senza azioni sensazionalistiche ma nel merito della questione. Credo che nel 2021 ogni attività produttiva debba rispettare i parametri di legge per poter garantire sicurezza a lavoratori e residenti”.

“Nessuna iniziativa vessatoria, bensì un atto dovuto – conclude il sindaco – Gli adeguamenti imposti all’azienda, a cui saranno date tempistiche ragionevoli, non saranno la soluzione a tutti i problemi sanitari della Val Bormida, ma la tutela ambientale al passo con i dettami legislativi e il miglioramento della qualità dell’aria sono un passo fondamentale per il diritto alla salute di chi lavora e vive qui”.

leggi anche
  • Prescrizioni
    Cairo, il Consiglio di Stato condanna Italiana Coke ad adeguare gli impianti
  • Posizione
    Sentenza Italiana Coke, il Pd: “Confermate le nostre preoccupazioni sulla qualità dell’aria”
  • Commento
    Sentenza Italiana Coke, l’azienda: “Sorpresi, ma ci adegueremo alle prescrizioni”
  • Risultato
    Italiana Coke, il presidente Olivieri: “Ora confronto sereno con l’azienda per i miglioramenti ambientali”
  • Salute
    Italiana Coke, prescrizioni ambientali: “Ora i dati e monitoraggio emissioni”
  • Situazione
    Italiana Coke e qualità dell’aria in Valbormida, Giampedrone: “In corso monitoraggi aggiuntivi di Arpal”
  • Commento
    Italiana Coke, Ziglioli (Pd): “Applicare il prima possibile le misure imposte dall’Aia”