Bella iniziativa

Savona Hockey Club, un defibrillatore in dono alla parrocchia di Lavagnola

Il campo Don Peluffo ospiterà i campionati delle formazioni Under 12 biancoverdi

Savona. Ancora una volta il Savona Hockey Club fa parlare di sé per le sue iniziative.

Dopo una donazione al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo l’anno scorso, dopo l’iniziativa “zero tassa di iscrizione” per le ragazze per la stagione 2020/2021 e la nascita dei tornei dedicati all’amato presidente Sandro Pertini, ecco un’altra splendida idea del club biancoverde.

Da un’anno circa il Savona allena le sue squadre al campo Don Peluffo di Lavagnola, dove si è creata un’ottima complicità con i rappresentanti della diocesi.

Per questa ragione si è deciso di affrontare i campionati Under 12 femminile, che partirà il 14 marzo, e Under 12 maschile proprio al campo di Lavagnola ed è sempre per questa ragione che il Savona Hockey Club ha deciso di acquistare un defibrillatore da posizionare a bordo campo e donarlo così alla parrocchia di via San Dalmazio.

Il defibrillatore sarà utilizzabile sia dalle squadre impegnate nel campionato sia dal personale della scuola adiacente, catechismo e altri gruppi sportivi che accedono alla struttura.

Il Savona Hockey Club, nella persona del presidente Massimo Pavani (nella foto), tende a precisare che il campionato in questione in periodo di pandemia è stato approvato sia dalla Federazione Hockey sia dal Coni. “Siamo molto attenti a mettere in pratica ogni procedura – spiega Pavani – intervenendo tempestivamente ad ogni cambio di normativa, ci alleniamo in sicurezza ma speriamo di tornare alla normalità il prima possibile per far godere il nostro sport a porte aperte a spettatori e genitori che ora sono costretti a non poter vedere allenamenti e partite“.