Attività

Pasqua, le proposte della Diocesi Savona-Noli per la quaresima

Attività sia per adulti che bambini e adolescenti organizzate dalla Diocesi e dall'Ufficio pastorale familiare e giovanile

Savona. Prosegue “Pellegrini sulle tracce di Gesù” il cammino di Quaresima – Pasqua 2021 proposto dalla Diocesi di Savona – Noli alle parrocchie e ai fedeli. Un percorso che si sviluppa in quattro blocchi fino a domenica 4 aprile, Pasqua di Resurrezione. “Il tema ‘Uscire e mettersi in cammino’ – spiegano dalla Diocesi – deriva dalle sollecitazioni del Vangelo della domenica e dal desiderio di fare la differenza rispetto alla pandemia che cerca di ‘rinchiuderci in casa o peggio nei nostri luoghi bui dell’anima’. In ogni domenica, o giornata particolare (Triduo santo) vengono offerti alcuni spunti evangelici e ‘luoghi simbolici’ dai quali partire per il cammino spirituale dei singoli e dei gruppi pastorali delle nostre parrocchie, sempre con uno sguardo verso il ‘fuori di noi e dei nostri ideali – o concreti – recinti spirituali'”.

Gli spunti sono di carattere trasversale, sono soprattutto sollecitazioni simboliche, e possono essere utilizzati su più livelli di età, dai bambini agli adulti, da vivere singolarmente o in famiglia con i propri gruppi parrocchiali. Per ogni domenica viene offerto alle parrocchie un manifestino con immagine e titolo di un versetto evangelico; un foglio da dare alle persone con alcune sollecitazioni e consigli per la settimana; alcune letture per la riflessione; una Poesia – Preghiera per illuminare il buio; un contributo video per “viaggiare da casa” con l’immaginazione; la colletta e le preghiere per le domeniche di Quaresima.

Alcune proposte per la Quaresima arrivano anche dagli Uffici pastorali diocesani che, visto il periodo di emergenza sanitaria, provano a creare delle occasioni on-line non essendo possibile realizzare incontri in presenza. “Usciamo dagli schemi! preghiamo con la settima arte” è il percorso di preghiera on-line proposto dalla Pastorale giovanile per ragazzi e educatori, sul tema del cammino di quaresima “Pellegrini sui passi di Gesù” con contributi video e cinematografici, per dare corpo ai nostri sogni e alle nostre speranze. Tutti i giovedì (escluso il giovedì Santo), alle 20.30, in collegamento su Meet (sul sito della pastorale giovanile si trova il libretto per seguire la preghiera e i contributi per la riflessione).

Dall’Ufficio catechistico la proposta è di un percorso a fumetti per riflettere con preadolescenti e adolescenti, anche gruppi post cresima, Acr e Scout su se stessi e sulla propria fede attraverso i Vangeli delle domeniche di Quaresima. Nel fumetto un baloon è sempre bianco per sviluppare nel singolo, la propria risposta e nel gruppo, la condivisione. Dall’Ufficio di Pastorale familiare viene proposto il cammino quaresimale – pasquale alle famiglie. Per ogni settimana un verbo che si traduce in segno e in gesto adatto alla vita familiare. “Alla luce del Vangelo e sui segni e le azioni di Gesù ecco i doni alla famiglia che Lui ci fa scoprire di volta in volta – spiegano dalla Pastorale familiare – seguiranno settimanalmente le indicazioni su ciò che proponiamo possa impegnare le famiglie nel loro cammino spirituale”. I dettagli sono disponibili sul sito. Dalla Caritas diocesana si propongono incontri di preghiera e meditazione a giovedì alternati (25 marzo, 8 e 22 aprile, 6 e 20 maggio, 3 giugno) alle 8.30 on line.

Proseguono tutti i venerdì fino al prossimo 26 marzo, a Savona nel Duomo di N.S. Assunta, le “stazioni quaresimali” con la Messa delle 18 presieduta dal vescovo Calogero Marino (non sarà celebrata la Messa delle 18,30 in san Domenico). Un’iniziativa promossa dalla stessa Cattedrale per offrire ai fedeli, della diocesi e in particolare della città, momenti per vivere appieno il periodo che prepara alla Settimana Santa e alla Pasqua.

La parrocchia di San Giovanni Battista e Andrea di Savona guidata da don Piero Giacosa e le Confraternite cittadine propongono alcuni momenti di riflessione tutti i venerdì di Quaresima. E’ prevista alle 15 breve meditazione comune, poi possibilità di preghiera personale fino alle 17,30 per concludersi, alle 18, con la Messa “stazionale” delle 18 in Cattedrale presieduta dal vescovo Marino. L’ultima tappa sarà venerdì prossimo 26 marzo nell’oratorio dei santi Pietro e Caterina (via deiMille) con l’ostensione della copia della Sindone.

leggi anche
  • Raccoglimento
    Festa patronale di Savona, l’omelia del vescovo Marino (con un pensiero alle vittime del Covid)
  • Generosità
    Diocesi di Savona, la colletta di Quaresima per cinque progetti
  • Sostegno
    Anno di Covid, fondo diocesano: 300 mila euro di aiuti a bisognosi e famiglie

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.