Intervista

Parla Annalisa: questo Festival strano, 10 anni di musica e nuovo disco

L'impegno, le emozioni, il sacrificio per dare tutta sé stessa

Sanremo. Parla tranquilla, rilassata, con la sua principale caratteristica: una grande professionista di successo capace di restare modesta e sempre legata alla sua terra del cuore, la Liguria, senza mai dimenticarsi di citare Savona e Carcare.

Parla di questo Sanremo strano, della vita diversa relegata in hotel senza poter andare in città, dei suoi primi dieci anni di musica celebrati con un disco in uscita il 12 marzo.

Annalisa Scarrone è al quinto Festival, l’ultimo nel 2018; arrivò terza con “Il mondo prima di te”. Oggi è in gara con “Dieci”, il brano con cui ambisce – e tutti noi con lei – al successo. Al primo posto dopo la prima esibizione, al secondo dopo che si sono esibiti tutti i big, alle spalle di Ermal Meta e davanti a Irama.

Mette in risalto il legame col padre Elvio, che l’ha subito chiamata dopo il successo nella prima serata, e che la segue “con spirito agguerrito e competitivo”.

Questa sera, giovedì 4 marzo, dedicata alle cover, canterà “La musica è finita” di Ornella Vanoni. Voteranno orchestrali e coristi, gente esperta e questo dovrebbe essere un vantaggio.

leggi anche
  • Primi responsi
    Festival di Sanremo, la savonese Annalisa in testa alla classifica dopo la prima serata
  • Quinta partecipazione
    Festival di Sanremo, la savonese Annalisa in gara con il brano “Dieci”
  • Festival
    Sanremo, Annalisa presenta la sua “Dieci”: il brano per festeggiare il decennio dal suo debutto
  • "mi dai un passaggio?"
    Ibrahimovic in coda per l’incidente in A10: sale sulla moto di uno sconosciuto per arrivare al Festival
  • Commento
    Festival di Sanremo, Toti: “Sempre stato favorevole, organizzarlo è stato un atto di coraggio”
  • Top 10
    Festival di Sanremo, la savonese Annalisa si classifica settima: non vince, ma convince

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.