Ordine Avvocati, sì all'adozione dell'antisemitismo: "Esempio contro ogni discriminazione" - IVG.it
Decisione

Ordine Avvocati, sì all’adozione dell’antisemitismo: “Esempio contro ogni discriminazione”

Ringraziamenti dalla comunità ebraica per il riconoscimento formale e giuridico

Savona. Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Savona ha adottato la definizione operativa di antisemitismo dell’I.H.R.A. (International Holocaust Remembrance Alliance), già adottata dall’Italia il 17 gennaio 2020 e già deliberata all’unanimità dal Consiglio regionale della Liguria.

“Un gesto di solidarietà per affermare la necessità della lotta ad ogni forma di discriminazione che ha ottenuto il plauso dell’ambasciatore di Israele in Italia Dror Eydar, che ha inviato missiva di ringraziamento al Consiglio dell’Ordine, nella persona del presidente Avvocato Fiori Vittoria, per essere stato il primo Ordine in Italia ad aver adottato questa delibera, auspicando che altri ordini forensi ne seguano l’esempio” si legge in una nota.

“Anche il Capo delegazione Italiana I.H.R.A. Luigi Maccotta ha inviato missiva di ringraziamento, rilevando l’importanza della delibera adottata dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Savona.

“Desidero ringraziare in maniera particolare la Regione Liguria, per essere stata la prima istituzione in Italia ad adottare la definizione di antisemitismo” erano state le parole di Dror Eydar, durante il suo discorso nel palazzo della Provincia di Savona in occasione del convegno “100 anni di Israele in Liguria”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.