L'ultimo saluto alla giovane finalese Elisa Martina Enrile: "Ora prenditi cura delle nostre anime" - IVG.it
Funerali

L’ultimo saluto alla giovane finalese Elisa Martina Enrile: “Ora prenditi cura delle nostre anime”

Folla commossa di parenti, amici e colleghi. E prosegue la raccolta fondi, sarà destinata all'associazione Gigi Ghirotti Onlus

Finale Ligure. Cordoglio e commozione ai funerali di Elisa Martina Enrile, la specializzanda del San Martino originaria di Finale Ligure che ha perso la vita il 14 marzo scorso durante un’escursione sul monte Zatta, nell’entroterra ligure.

La cerimonia funebre si è svolta nella Basilica di Santa Maria Assunta di Carignano a Genova: a dare la ultimo saluto, oltre ai familiari, tanti amici e tanti colleghi che in questi ultimi mesi hanno condiviso con Elisa la battaglia contro il Covid nelle corsie del policlinico genovese.

“Elisa si è presa cura di tutte le persone che incontrato nel suo cammino – ha ricordato don Valentino Porcile, che ha officiato la messa – ora continuerà a farlo, non lo farà più con i corpi delle persone ma con le anime di noi tutti. I suoi occhi guardavano e chiedevano delle risposte, e ogni giorno tornava a casa per continuare il giorno seguente a dedicarsi agli altri. Da lassù ora ci butta una corda dall’alto per guidare chi è rimasto con il suo ricordo nel cuore, per sempre”.

Elisa Martina Enrile, nata nel 1990 e laureata in medicina, era al quarto anno di specializzazione ed era stata chiamata a lavorare stabilmente in un reparto Covid, la rianimazione del San Martino, come anestesista. Fatale è stata una caduta sulla cresta del monte Zatta, nel territorio di Mezzanego, sotto gli occhi del fidanzato Davide Santi che ha provato disperatamente a salvarla, senza riuscirci.

Dopo la celebrazione la salma di Elisa sarà tumulata nella tomba di famiglia presso il cimitero di Calice Ligure.

Sulla piazza di Carignano, davanti alla basilica gli amici e i colleghi si sono quindi stretti intorno alla famiglia, dedicando un ultima preghiera per la ragazza scomparsa. E un arrivederci…

E prosegue la raccolta fondi per dedicarle un progetto: in soli due giorni sono stati raccolti oltre 6mila euro. I suoi compagni di corso della Scuola di specializzazione in anestesia, dell’ospedale San Martino di Genova, hanno lanciato una raccolta fondi da destinare all’associazione Gigi Ghirotti Onlus.

“Ciò che stava più a cuore ad Elisa era la dignità delle persone nel dolore, sia esso fisico o mentale – scrive su GoFundMe Martina Fiorito, amica e compagna di studi di Elisa – la sua attenzione costante e sensibile era volta a cogliere dettagli apparentemente piccoli, ma che avevano un grande impatto sulla qualità della vita di chi è malato e di chi gli è vicino. Per questo, abbiamo scelto di destinare i fondi di questa raccolta all’Associazione Gigi Ghirotti Onlus”.

La campagna in due giorni è stata condivisa oltre 600 volte sui social media. I donatori che hanno permesso di aver quasi raggiunto l’obiettivo di 10mila euro sono stati circa 135.

“Il legame che ci unisce sarà la spinta per trasformare ogni nostro gesto, parola e decisione in qualcosa che è anche di Elisa – scrive l’amica sulla pagina – per continuare a camminare insieme verso un futuro che doveva essere anche suo”.

La campagna è raggiungibile al link https://it.gf.me/v/c/4srp/il-cammino-con-eli.

leggi anche
  • Ultimo saluto
    Il grave lutto per la tragica morte di Elisa Martina Enrile, fissati i funerali della giovane finalese
  • Iniziativa
    Raccolta fondi in memoria di Elisa Martina Enrile, la giovane finalese deceduta sul Monte Zatta
  • Lutto
    Tradita dalla montagna che amava: il cordoglio della città di Albenga per la scomparsa di Elisa Martina Enrile
  • Tragedia
    Precipita in un burrone, muore 31enne di Finale Ligure

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.