Locali sanzionati ad Albenga, Gaglioti: "Spostarsi in periferia non sarebbe il bene della città" - IVG.it
Auspicio

Locali sanzionati ad Albenga, Gaglioti: “Spostarsi in periferia non sarebbe il bene della città”

Il titolare della Taberna del Foro aveva detto: “Vendiamo il locale e apriamo ad Alassio da Melgrati”

Albenga. I gruppi “Aria nuova per Albenga” e “Solo per Albenga” intervengono sulla questione della chiusura dei locali della città attraverso il portavoce Saverio Gaglioti: “Dopo aver letto e sentito molte lamentele sulla chiusura di alcuni locali, ci permettiamo di esprimere alcune parole di conforto verso le forze dell’ordine che fanno il loro lavoro e che ringraziamo per quello che ogni giorno provano a fare malgrado le leggi in vigore non siano di loro aiuto”.

“Ma anche verso i locali – precisa Gaglioti – che hanno subito le multe e le chiusure ricordando sempre che le regole vanno rispettate da tutti e chiedendo a tutti di avere un po’ di pazienza ancora per questo triste momento della nostra vita che rimarrà solo un brutto ricordo”.

“Infine – conclude – per le ‘minacce’ varie fatte da alcuni locali di spostarsi ad Alassio chiediamo loro di tenere duro perchè Albenga  ha bisogno anche di loro ci auguriamo di cuore che possano fare un incontro con l’amministrazione per chiarire e trovare le giuste precauzioni sempre rispettando le regole. Spostarsi in ‘periferia’ non sarebbe il bene di Albenga”.

leggi anche
  • Addio amaro
    Dopo la sanzione La Taberna del Foro lascia Albenga: “Vendiamo il locale e apriamo ad Alassio da Melgrati”
  • Sanzionati
    Albenga, la Polizia Locale chiude Sancio e La Taberna del Foro per mancato rispetto norme Covid

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.