Canali

Loano promuove la sua immagine su riviste, magazine e portali stranieri

E per la primavera sarà lanciata la nuova brochure contenente le foto realizzate da loanesi e turisti, per raccontare la città con l'occhio di chi la vive

Loano. Il celebre mensile “National Geographic”, la rivista “Borghi e città Magazine” edita dall’associazione de “I borghi più belli d’Italia”, l’inserto de Il Sole 24 Ore “Italia Più” e infine il portale svizzero “Grigioni News”. Sono questi i media scelti dall’amministrazione comunale di Loano per veicolare il nome e l’immagine turistica della città dei Doria mediante una serie di pubblicazioni programmate negli ultimi mesi.

“A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria – afferma il sindaco Luigi Pignocca – stiamo attraversando nuovamente un periodo di grave incertezza. Così come accaduto l’anno scorso, ad oggi non siamo in grado di stabilire il momento in cui la stagione turistica potrà effettivamente ripartire. Quando questo accadrà, però, occorrerà farsi trovare pronti. Per questo motivo, con l’assessorato al turismo e con gli uffici comunali, abbiamo pianificato una serie di uscite su alcune riviste e pubblicazioni individuate analizzando il nostro turismo di riferimento. Con queste abbiamo voluto presentare le molteplici e differenti caratteristiche della città e del comprensorio: non solo una località balneare di livello, ma anche e soprattutto una meta per chi ama lo sport (indoor e all’aria aperta) e desidera trascorrere una vacanza diversa dal solito. Come afferma uno dei nostri slogan classici, Loano offre ‘un mare di possibilità’. Ne abbiamo volute presentare alcune, certi che questo rappresenti un ottimo modo per promuovere al meglio l’immagine turistica della nostra città”.

Il vice sindaco e assessore al turismo Remo Zaccaria aggiunge: “La prima uscita è avvenuta sull’edizione italiana del ‘National Geographic’, una rivista che non ha bisogno di presentazioni. In una sola pagina dalla grafica accattivante abbiamo cercato di raccontare per immagini tutte le attrattive della nostra città: l’affascinante centro storico, il bellissimo mare, lo splendido entroterra, i tanti eventi che ci caratterizzano. E’ poi seguita la pubblicazione di un ampio reportage su ‘Grigioni News’, portale di informazione della Svizzera che ha uno spazio dedicato alle località turistiche più interessanti del Belpaese. Di recente, poi, siamo entrati a far parte dell’associazione de ‘I borghi più belli d’Italia’ e la sua rivista ‘Borghi e città Magazine’ ci ha voluto dedicare un servizio di quattro pagine aperto dalla suggestiva veduta che il fotografo Alessandro Gimelli ci ha voluto regalare. In ultimo, nelle prossime settimane appariremo anche su ‘Italia Più’, altro magazine de Il Sole 24 Ore, che darà ampio spazio al ‘mare di possibilità’ offerto da Loano e dal suo comprensorio”.

Ma le “novità editoriali” non finisco qui: “Con l’arrivo della primavera – aggiungono Pignocca e Zaccaria – lanceremo l’ormai consueta brochure. Vista l’impossibilità di programmare con certezza eventi e manifestazioni, così come avvenuto per quella di Natale, anche questa nuova pubblicazione avrà prima di tutto l’obiettivo di raccontare il nostro territorio nella stagione più bella dell’anno. Per farlo, abbiamo scelto di coinvolgere i nostri concittadini ed ospiti, ai quali abbiamo chiesto di inviarci le loro foto di Loano più belle. Non solo: abbiamo chiesto loro anche di inventare uno slogan, che prende le mosse dal ‘We are Loano’ che hanno caratterizzato le ultime due campagne di comunicazione varate a ridosso dell’estate e in vista di Natale. Ciò ci permetterà di dare vita ad un ‘racconto dal basso’ del nostro territorio e delle tante unicità che lo rendono così speciale. A completare questo progetto, portato avanti insieme a Castigamatti Creative Farm, ci sarà il nuovo video, realizzato nuovamente dal fotografo e creativo Alessandro Gimelli, già autore del video della ‘ripartenza’ diffuso su tutti i social alla fine della scorsa primavera”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.