Lega: "Solidarietà dai nostri sindaci per restaurare il Cristo vandalizzato a Cosseria" - IVG.it
Azione!

Lega: “Solidarietà dai nostri sindaci per restaurare il Cristo vandalizzato a Cosseria”

Rixi: "Gesto orribile, i nostri enti locali si sono subito attivati"

Cosseria. “Il Cristo di Cosseria sarà restaurato. La Lega in Liguria, su iniziativa del responsabile regionale enti locali Matteo Camiciottoli, chiama a raccolta i suoi amministratori per rispondere all’appello del sindaco Roberto Molinaro dopo l’atto vandalico ai danni di una statua in legno del Cristo su un sentiero che attraversa la Valbormida”.

Lo dice in una nota Edoardo Rixi, deputato e commissario regionale della Lega ligure.

“Un gesto orribile che colpisce tutta la comunità. I nostri enti locali si sono subito messi in moto con una gara interna di solidarietà”.

“Un segnale dai nostri rappresentanti eletti nelle istituzioni locali contro il vile attacco alle nostre tradizioni che troppo spesso vengono messe in discussione nel silenzio di alcuni” conclude.

leggi anche
  • Vicinanza
    Cristo vandalizzato a Cosseria, il sindaco: “Ringraziamo la comunità araba per la solidarietà”
  • Dettagli agghiaccianti
    Cosseria, in piedi su un cippo ai Caduti per profanare il Cristo a colpi di roncola
  • Restauro
    Cosseria, il Cristo vandalizzato nelle mani dell’artigiano che lo restaurò 15 anni fa
  • Lettera
    Crocifisso di Cosseria: “Padre, perdona loro perché non sanno quello che fanno”
  • Gesto orribile
    Shock a Cosseria: vandalizzato un crocifisso, gambe mozzate e infilzate nel costato
  • Rabbia
    Cristo vandalizzato a Cosseria, le reazioni: “Atto vile e orribile, attacco alla cristianità. Il responsabile paghi”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.