L'Associazione Cuochi di Savona dona 40 porzioni di lasagne a medici e infermieri del San Paolo - IVG.it
Gnam!

L’Associazione Cuochi di Savona dona 40 porzioni di lasagne a medici e infermieri del San Paolo

In occasione della festa patronale di Savona

ospedale san paolo

Savona. In occasione della festa patronale di Savona, giovedì 18 marzo l’Associazione Cuochi donerà 40 porzioni di lasagne per il pranzo di medici ed infermieri dell’ospedale San Paolo. Un modo per “ringraziarli del loro grande impegno in questo difficile periodo”.

La consegna verrà effettuata da una delegazione dei “Supereroi in corsia” al primario di pediatria Alberto Gaiero, che poi provvederà a distribuire le cibarie anche ad altri reparti del nosocomio.

Ad accompagnare i “Supereroi in corsia” ci sarà anche il presidente dell’Associazione Cuochi di Savona Igor di Lucia in rappresentanza dell’Unione Regionale Cuochi Liguri, che hanno collaborato alla preparazione con Gregorio Meligrana, Enrico Zaniboni, Riccardo Beltrame e Giacomo Abate insieme allo staff di Claudio, Lara Pasquarelli, Claudio Pasquarelli e Alessio Durante.

leggi anche
  • Generosità
    I Supereroi in corsia e i cuochi savonesi “portano il pranzo” al personale del San Paolo
    Supereroi lasagne al San Paolo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.