Decisione sofferta

Il Savona Hockey Club rinuncia all’attività 2020/2021

I biancoverdi non scenderanno più in campo in Serie B e Under 21: troppo rigide le disposizioni da rispettare per poter giocare

IL SAVONA HOCKEY RINUNCIA ALL’ATTIVITA’ 2020-2021

Savona. La dirigenza del Savona Hockey Club ha comunicato alla Federazione Hockey la decisione di rinunciare ai campionati di Serie B e Under 21.

Il presidente Massimo Pavani spiega così la scelta: “È stata una decisione sofferta, ponderata a lungo ma necessaria e le disposizioni anti-Covid della nostra federazione, non particolarmente chiare, non ci hanno aiutato. Per fare un esempio, domenica 14 avremmo dovuto andare a Pistoia, in zona rossa, con autorizzazioni emanate dal Coni. Giocatori e dirigenti avevano l’obbligo di fare tamponi (anche rapidi) rapidi 48 ore prima della partita e già questo era un problema poiché la ditta a cui ci siamo rivolti non poteva consegnarceli in tempo. La società ospitante non ha ritenuto opportuno concederci lo spostamento della gara, ci siamo rassegnati alla perdita della partita e all’ammenda salata, prevista in questi casi. In data 10 marzo con una apposita circolare della federazione sono stati spostati al giorno 18 i termini ultimi di effettuazione dei tamponi, la qual cosa poteva offrirci una finestra temporale in aperto contrasto con le precedenti disposizioni federali. Un vero guazzabuglio”.

“Il problema più importante – aggiunge Pavani – però è stato il fatto che su ventitré atleti componenti la rosa della prima squadra ben dodici sono minorenni, quindi dipendenti dall’autorizzazione genitoriale per partecipare alle gare. Le due cose insieme ci hanno convinto a malincuore alla decisione di abbandonare i due campionati”.

“Riteniamo di aver preso la decisione giusta privilegiando la salute e l’integrità di atleti dilettanti che avrebbero potuto avere ripercussioni negative su studi e occupazioni lavorative. L’hockey è un gioco bellissimo e vogliamo che tale continui ad essere per tutti noi. Naturalmente – conclude il presidente della società biancoverde – continueremo ad allenarci nel pieno rispetto dei protocolli sportivi e delle disposizioni vigenti in attesa di tempi migliori”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.