Botta e risposta

Farmacia comunale, il sindaco di Albenga replica a Lega e FI: “Nessun taglio dei servizi”

Tomatis: "Le affermazioni della minoranza sono assolutamente false"

Albenga. “Tutto falso!”,  così il sindaco Riccardo Tomatis replica alle considerazione dei consiglieri di minoranza Calleri, Porro e Ciangherotti sulla farmacia – E questi sarebbero quelli che avrebbero voluto amministrare la città, ma che fortunatamente la città non ha voluto.”

Spiega il primo cittadino: “Nel merito occorre sottolineare, innanzitutto, che il bando di gara è stato pubblicato e redatto dagli uffici comunali nel modo corretto e conforme alle disposizioni normative italiane in quel momento vigenti, così come è emerso anche nelle motivazioni della sentenza del Consiglio di Stato”.

Sugli investimenti effettuati su Albenga afferma il sindaco Tomatis: “Quelli che loro chiamano spese per ottenere “likes” sono stati in realtà investimenti sulla nostra città effettuati per dare seguito alle tante richieste e necessità rappresentate dai nostri concittadini che riguardavano problemi che da tempo necessitavano di una risposta. Forse i consiglieri di minoranza non sanno che le queste scelte dell’Amministrazione sono dettate dalle esigenze che emergono nella gestione della “res publica” e che è importante effettuare investimenti in tal senso.”

“Tagli ai servizi determinati dalla necessità di rifare il bando per la vendita della farmacia? Assolutamente no! Da subito l’Amministrazione si è mossa, proprio con la diligenza del buon padre di famiglia, chiedendo agli uffici di accantonare scrupolosamente la medesima somma della vendita dall’ avanzo di amministrazione del 2019 al fine di evitare di correre rischi qualora la sentenza del consiglio di stato ci avesse chiesto di rifare la gara. Quindi non solo non c’è stato e non ci sarà alcun taglio dei servizi, ma come potete constatare tutte le affermazioni della minoranza sono assolutamente false” conclude il sindaco Riccardo Tomatis

Più informazioni
leggi anche
  • Affondo
    Vendita farmacia comunale ad Albenga, Lega e FI al sindaco: “Si fa beneficenza con i soldi degli altri”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.