Eccellenza, quattordici "sì" e sette "no" ufficiali alla ripresa - IVG.it
Ufficiale

Eccellenza, quattordici “sì” e sette “no” ufficiali alla ripresa

Il campionato di Eccellenza vedrà ai nastri di partenza due terzi delle squadre che erano partite a settembre

Finale vs Cairese

Dovevano pervenire entro ieri sera le comunicazioni di rinuncia alla prosecuzione del campionato di “Eccellenza”. Come già anticipato tramite comunicati stampa, alcune società hanno deciso di rimandare il ritorno in campo a settembre.

Le squadre che non troveremo ai nastri di partenza sono le imperiesi Taggia e Ospedaletti, in territorio savonese l’unica squadra a non riprendere sarà l’Alassio, mentre andando verso levante hanno comunicato la non partecipazione Busalla, Molassana, Canaletto e Cadimare.

Nella giornata di oggi, i comitati regionali devono inviare alla Federazione la revisione dei format ipotizzati alla fine della scorsa settimana. Il comitato ligure ha già reso nota la volontà di mantenere la formula con due gironi, scongiurando la soluzione “girone unico” che tra l’altro avrebbe spinto il Finale a tirarsi indietro.

Domani, dovrebbe arrivare la comunicazione circa le modifiche apportate al campionato, oltre alla composizione dei gironi e al nuovo calendario.

leggi anche
  • Attesa
    Eccellenza, rinunce e possibile cambio di format: potrebbe saltare il primo girone
    annibale riva
  • Calcio
    Eccellenza: Molassana e Busalla non proseguiranno
    Calcio, Coppa Italia di Eccellenza: Busalla vs Ligorna
  • Forfait
    Eccellenza, c’è la prima rinuncia: il Canaletto non continuerà
    Yy
  • Stop
    Eccellenza: l’Alassio FC non proseguirà il campionato, lo conferma Ragazzoni
    alassio fc
  • Nuovo format
    Eccellenza, la Sestrese accetta lo spostamento a levante: la composizione dei due gironi
    Calcio, Promozione: Dianese e Golfo contro Sestrese

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.