Depositi di carburante privati senza autorizzazione per l'erogazione: sei persone denunciate - IVG.it
Non in regola

Depositi di carburante privati senza autorizzazione per l’erogazione: sei persone denunciate

Nei comuni di Albenga, Cisano sul Neva, Borghetto Santo Spirito, Cairo Montenotte e Carcare

Ponente. Il nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Savona e gli uomini della compagnia di Albenga hanno scoperto nei comuni di Albenga, Cisano sul Neva, Borghetto Santo Spirito, Cairo Montenotte e Carcare, otto depositi privati di carburante sprovvisti delle autorizzazioni comunali per l’erogazione.

Di questi, tre erano privi anche del certificato di prevenzione incendi, procedendo al sequestro di oltre 22 mila litri di gasolio.

Complessivamente sono stati denunciati alla competente autorità giudiziaria sei persone, sono stati sequestrati oltre 52 mila litri di prodotti energetici e sanzionati amministrativamente dieci titolari/amministratori delle aziende che presentavano irregolarità.

I risultati conseguiti nell’ultimo periodo confermano, ancora una volta, la presenza delle Fiamme Gialle sul territorio e la ferma volontà di contrastare ogni forma di commercio illegale, con specifico riguardo al deposito e commercializzazione di prodotti energetici, che può anche comportare pericoli per la salute pubblica.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.