Da Loano a Hollywood: Renzo Sinacori nel cast stellare di “The House of Gucci” con Al Pacino, Lady Gaga e Jared Leto - IVG.it
Onore

Da Loano a Hollywood: Renzo Sinacori nel cast stellare di “The House of Gucci” con Al Pacino, Lady Gaga e Jared Leto

L’attore di origini siciliane (loanese d'adozione) ha preso parte alle riprese del nuovo film di Ridley Scott

Loano. “Esperienza emozionante, rimarrà sicuramente un bel ricordo, ma non credo che ora la mia vita venga stravolta”. Così il loanese, siciliano d’origine ma ligure d’adozione, Renzo Sinacori, volto noto per i savonesi, commenta il suo esordio nel cinema internazionale. Infatti, a febbraio è stato scelto per interpretare un ruolo nel nuovo film americano “The House of Gucci” al fianco di due giganti di Hollywood come Lady Gaga e Al Pacino.

Sono iniziate il 17 marzo scorso e terminate pochi giorni fa, in Lombardia, tra la pianura e uno dei laghi, tra Milano e Como, le riprese del film, che vanta la regia di Ridley Scott, tratto dall’omonimo libro del 2001, con le due star di Hollywood nelle vesti di protagonisti del film di stampo crime. La pellicola racconta la storia della famiglia Gucci e prende spunto dagli eventi che hanno portato Patrizia Reggiani ad organizzare l’omicidio dell’ex marito Maurizio Gucci.

“Sono stato contattato tramite la mia agenzia per fare il provino – racconta Sinacori, – dopo poco mi han comunicato di essere stato scelto. Sembrava più difficile, invece si è rivelato molto semplice”. Doppia sorpresa per l’attore che, dopo aver ricevuto la bella notizia, ha scoperto solo una volta sul set di trovarsi insieme ad attori di quel calibro: “Non sapevo neanche ci fossero questi personaggi, me ne sono accorto durante le prove. Conoscevo solo il nome del regista e tanto mi è bastato per essere onorato di partecipare”.

E poi ammette con onestà: “In realtà io non rivestivo un grande ruolo, sono stato più che altro di presenza. E’ stato apprezzato il mio volto e la mia espressività. Ma non ero così importante. Sono un operaio del cinema. L’unica scena in cui ero protagonista è stata la discussione tra due avvocati, di cui uno da me interpretato, poi ho partecipato alla festa del matrimonio di Gucci, che era interpretato da Al Pacino”.

“Poter recitare al fianco di Lady Gaga e Al Pacino, ma anche di Jeremy Irons e Jared Leto, è stato emozionante e soddisfacente. Un sogno che non ho mai pensato potesse avversarsi”. E aggiunge tenendo i piedi per terra: “Ora non ambisco a film dello stesso livello perchè non sono diventato assolutamente importante, potrebbe capitare ma non credo. Non penso che ora la mia vita venga stravolta, ma rimarrà sicuramente un bel ricordo”.

“Sono 35 anni che sono precario – conclude con tono amareggiato ma al tempo stesso speranzoso -, aspetto nuove opportunità di lavoro come ho sempre fatto da quando sono entrato in questo mondo. Ogni giorno è un giorno nuovo per noi. Ho fatto già molti film. Tra i più importanti ricordo ‘Terra Rossa’ e ‘In viaggio con la figlia’ di Giorgio Molteni, ‘Tifosi’ di Neri Parenti e ‘Rocco Schiavone’ con Marco Giallini”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.