Covid, Bassetti: "No a cure fai da te, evitare terapie passaparola" - IVG.it
Ascoltare i medici

Covid, Bassetti: “No a cure fai da te, evitare terapie passaparola”

"Continuiamo a vedere pazienti che arrivano in clinica dopo aver preso precocemente cortisone, ci sono dei protocolli medici precisi e vanno seguiti"

Liguria. “Il Covid è una malattia infettiva e come tutte le malattie, e non solo infettive, deve essere gestita dai medici”.

A ribadirlo è Matteo Bassetti, direttore di Malattie infettive dell’ospedale San Martino, che questa sera, nel consueto punto stampa, si è espresso contro chi, accertata la loro positività al Covid, ricorrono ai farmaci di autoprescrizione, una pratica che sembra essere molto in voga anche in Liguria. La malattia infettiva infatti è potenzialmente letale per questo è opportuno combatterla con l’aiuto di un esperto.

“I farmaci devono essere prescritti dai medici – afferma il virologo – sia che si tratti di cortisone, di antibiotico o di eparina, non esiste che ci si curi da soli, non esiste la cura del fai da te, non esiste la cura del passaparola, non esiste la terapia della porta accanto”.

“Continuiamo a vedere pazienti che arrivano in clinica e che magari hanno fatto cortisone precocemente senza avere indicazioni – conclude Bassetti – voglio ricordare ancora una volta che c’è un protocollo del ministero della Salute e c’è un protocollo di Alisa, i cittadini seguano le prescrizioni del loro medici”.

Più informazioni
leggi anche
  • Bollettino
    Covid, ancora alto il numero di positivi nel savonese: oggi +115
  • Dopo pasqua
    Covid, verso il no alle zone gialle fino al 30 aprile. Toti: “Sarebbe disastroso”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.