Arte in comune

Carcare, la pinacoteca civica si arricchisce di un’opera restaurata del Brusco

L'associazione Aiolfi protagonista nel quattrocentesimo anniversario della Fondazione calasanziana

Carcare. È tornata agli antichi splendori una delle opere di Paolo Gerolamo Brusco, che ora fa bella mostra di sè nella sala consigliare del Comune di Carcare insieme ad altri tesori artistici presto visibili da tutta la cittadinanza. Nell’anno del quattrocentesimo anniversario della fondazione del Collegio Calasanziano, l’associazione culturale “Renzo Aiolfi” di Savona ha finanziato il restauro della pala d’altare (di grandi dimensioni, 152 per duecento centimetri) realizzata alla fine del Settecento su invito dell’allora rettore Padre Giuseppe Carosio.

La dottoressa Silvia Bottaro, storica dell’arte, ha pubblicato di recente un libro sul Brusco, che è stato anche presentato a Roma nella Sala Spadolini del Ministero dei Beni culturali.

“Lezioni di teologia. San Giuseppe Calasanzio e i suoi allievi” è il titolo dell’opera interessata dal restauro conservativo eseguito da Claudia Maritano, sotto l’egida della Soprintendenza delle Belle Arti. Il tutto grazie  alla raccolta fondi operata dall’Associazione “Aiolfi” , che così ha portato a termine  dalla sua fondazione (2003) ben 6 restauri di opere antiche  suggerite dalla competente Soprintendenza: “un fatto che ci rende orgogliosi” fanno sapere dall’associazione di volontariato culturale che vuole donare un futuro ad alcune opere di particolare pregio e collegate col territorio.

Questa in particolare, entrerà a far parte delle Celebrazioni che il Comune di Carcare vuole realizzare nel 2021 per ricordare il 400° anniversario della fondazione a Carcare nel 1621 del Collegio delle Scuole Pie, avvenuto da parte  diretta di San Giuseppe Calasanzio. “Una istituzione, non solo religiosa, ma pedagogica e di formazione molto importante – ricordano dall’associazione Aiolfi – basti pensare che in tempi più vicini a noi, nel 1900, il Presidente  della Repubblica Luigi Einaudi fu un allievo di questa Scuola”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.