Autostrade: tavolo tecnico permanente sulla viabilità e piano sui pannelli fonoassorbenti - IVG.it
Consiglio regionale

Autostrade: tavolo tecnico permanente sulla viabilità e piano sui pannelli fonoassorbenti

Votato un ordine del giorno per la situazione viaria in Liguria

Liguria. Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno 109, presentato da Armando Sanna (Pd-Articolo Uno) e sottoscritto dai colleghi del gruppo, che impegna la giunta a sollecitare la definizione di un tavolo tecnico permanente sulla viabilità ligure, che coinvolga Regione, Prefetture, Concessionari delle reti autostradali, Città Metropolitana di Genova, Province, Comuni e associazioni di categoria.

L’obiettivo è strutturare coordinamenti territoriali adeguati a favorire una gestione tempestiva, funzionale e, possibilmente, preventiva, con le competenti prefetture delle criticità gravi che ciclicamente si verificano sulle reti stradali ed autostradali liguri.

Nel documento si ricorda che Anci Liguria il 31 dicembre 2020 ha rimarcato alle Prefetture Liguri l’esigenza di un maggiore coinvolgimento dei Comuni, nella definizione di “Piani coordinati di intervento in caso di nevicate sulla rete stradale e autostradale della Liguria”, per permettere una effettiva pianificazione coordinata di interventi, che tengano conto delle esigenze delle reti autostradali e delle viabilità ordinarie.

L’assessore alle infrastrutture Giacomo Giampedrone ha chiesto alcune modifiche che sono state accolte dal Sanna.

Il Consiglio regionale ha poi approvato all’unanimità l’ordine del giorno 39, presentato da Sandro Garibaldi (Lega Liguria-Salvini), che impegna la giunta ad attivarsi presso i soggetti competenti per sollecitare la sostituzione dei pannelli rimossi lungo la rete autostradale ligure e, anche in considerazione del danno arrecato ai cittadini, richiedere l’installazione di ulteriori barriere fonoassorbenti anche nei tratti autostradali che ad oggi ne risultano sprovvisti e avere il cronoprogramma sugli interventi.

Nel documento si rileva che nel dicembre 2019 è stata aperta un’inchiesta dalla procura di Genova sulle barriere antirumore delle autostrade liguri che ha portato la rimozione per motivi di sicurezza di parte delle barriere fonoassorbenti su diverse tratte autostradali della nostra regione, ma fino ad oggi i pannelli rimossi non sono ancora stati sostituiti da nuove barriere fonoassorbenti.

L’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone ha dato parere favorevole al documento.

Sergio Rossetti, Enrico Ioculano e Luca Garibaldi del gruppo Pd-Articolo Uno hanno annunciato voto favorevole all’ordine del giorno.

Fabio Tosi (Mov5Stelle) ha chiesto una modifica che è stata accolta dal proponente

Roberto Centi (Lista Ferruccio Sansa presidente) ha annunciato il voto favorevole del gruppo.

Lilli Lauro (Cambiamo con Toti presidente) ha espresso apprezzamento per l’iniziativa assunta da Garibaldi.

Stefano Balleari (FdI) ha annunciato voto favorevole al documento.

leggi anche
  • Richieste
    Autostrade, la Regione chiede che il programma dei lavori sia tarato sulle riaperture del Paese

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.