In manette

Aveva in casa 50 grammi di hashish e materiale per il confezionamento della droga: arrestato 20enne

Scoperto dai carabinieri in seguito alle segnalazioni di alcuni vicini

carabinieri savona

Savona. I vicini notano persone “sospette” nell’abitazione di un giovane e chiamano i carabinieri, che trovano la droga nell’appartamento.

E’ successo ieri pomeriggio a Savona, dove i militari del nucleo operativo e della radiomobile hanno arrestato E.A., 20enne savonese, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Una volta giunti sul posto, già nel pianerottolo i carabinieri hanno percepito un forte odore di hashish e hanno così deciso di procedere al controllo dell’appartamento. Il giovane occupante dell’alloggio è apparso fin da subito teso ed agitato e, in seguito al controllo, è stato trovato in possesso di 50 grammi di hashish, suddiviso in dosi, materiale per il confezionamento e una rilevante somma di denaro contante, che venivano sequestrati.

Il giovane è stato arrestato e verrà giudicato in data odierna con rito direttissimo.

 

 

 

 

 

 

 

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.