Andora, profumo di basilico sul podio della BI-Ultra 6.24 di Biella - IVG.it
Insieme

Andora, profumo di basilico sul podio della BI-Ultra 6.24 di Biella

Gemellaggio tra associazioni sportive nel segno del turismo

Andora. Profumo di Basilico Genovese Dop e un invito a scoprire Andora nei pacchi gara e sul podio della BI-Ultra 6.24 di Biella. All’avvio della ultra maratona è stato ufficializzato il gemellaggio sportivo e turistico fra la gara biellese e la UltrAndoraRun, ideata e organizzata dal comune di Andora con la collaborazione con l’asd RunRivieraRun.

A fare da ambasciatore delle eccellenze enogastronomiche e delle attrattive sportive e turistiche andoresi è stato il consigliere delegato allo sport Ilario Simonetta, tecnico sportivo e lui stesso ultramaratona che è stato accolto dai rappresentanti dell’Accademia dello sport Asd Pietro Micca. L’accordo di collaborazione reciproco è stato ufficializzato dal presidente di Biella Running, Giuseppe Lanza, da Barbara Greggio assessore all’Unesco e al turismo, da Giacomo Moscarola, vicesindaco e assessore allo Sport e Davide Eugenio Zappala’ Assessore ai Lavori pubblici.

“Ho portato a Biella il profumo del basilico, i nostri prodotti tipici, l’invito a partecipare alla nostra Ultramaratona e a scoprire Andora, le nostre spiagge bellissime e le tante attività sportive che si possono praticare sulla costa come nell’entroterra – ha spiegato Simonetta – Gli sportivi sono fra i primi ad aver coniugato la partecipazione a competizioni alle trasferte turistiche, soprattutto fuori dai periodi tradizionali di vacanza. Stiamo lavorando per quando si potrà tornare a muoverci liberamente e su eventi di rilevanza nazionale riconosciuti dal Coni. La Pandemia ci ha insegnato a collaborare e che abbiamo bisogno gli uni dagli altri. La nostra passione per lo sport come hanno detto gli amici della BI-Ultra 6.24 può far molto per rilanciare l’economia turistica e le associazioni sportive che hanno anche loro subito un duro colpo dal blocco delle attività”.

Simonetta ha lasciato Biella con la promessa di partecipare alla prossima edizione: “Siamo pronti a questo gemellaggio nel segno dell’outdoor, non solo per la corsa, ma anche con la MTB, l’escursionismo e a creare pacchetti turistici di promozione reciproca – ha dichiarato Barbara Greggio, assessore al turismo del comune di Biella – Sposiamo l’azzurro de cielo dei nostri monti con l’azzurro del vostro mare”.

Il primo passo è compiuto. In ogni pacco gara i partecipanti alla BI-Ultra 6.24 hanno trovato materiale sulla UltrAndoraRun in programma il 3 ottobre, su Andora, L’informatore Andorese, depliant su bagni marini e alberghi.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.