IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, la proposta della minoranza: “Un luogo della memoria dedicato ai cantieri Baglietto” fotogallery

"Cancellarne la memoria sarebbe un danno irreparabile per le future generazioni di varazzini"

Varazze. L’affetto e la riconoscenza dei varazzini nei confronti dei cantieri Baglietto si traduce anche con la volontà di creare un luogo della Memoria dedicato a questo pezzo di storia che tanto ha dato alla città. La proposta arriva direttamente dalla minoranza consiliare: Paola Busso, Massimo Lanfranco e Gianantonio Cerruti hanno inviato al Sindaco una proposta di deliberazione del consiglio comunale circa i cantieri Baglietto, la cui parziale demolizione è in atto in questi giorni.

“Vedere la demolizione sta facendo affiorare molti ricordi di ciò che hanno significato i Baglietto per i nostri concittadini – osservano i consiglieri -, pertanto chiediamo che il consiglio comunale si impegni mediante una delibera su due punti fondamentali: quello di mantenere viva la memoria dei cantieri Baglietto e di tutto quello che hanno significato per la nostra città alle generazioni future e quello di individuare nei pressi delle aree portuali un luogo della memoria e una mostra permanente dedicata ai cantieri”.

“Guardando i progetti delle edificande aree del porto e del retroporto – continuano i consiglieri di minoranza – ci risulta la presenza di alcuni edifici e spazi da destinarsi a pubblico interesse ma nessuno dell’attuale Giunta si è ancora pronunciato in merito alle funzioni che dovranno ricoprire tali nuovi spazi. Ad oggi non c’è la certezza che, in tali edifici che si stanno costruendo e spazi pubblici, sia ubicato un luogo della memoria o almeno una mostra permanente che possa far ricordare oltre 150 anni di importante storia varazzina. Cancellare – concludono – anche la memoria dello storico cantiere sarebbe un danno irreparabile per le future generazioni di varazzini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.