Chiarimenti

Varazze, Busso contro Pierfederici: “Città senza punto vaccinazione, maggioranza ferma”

Il consigliere di minoranza: "Ci ha risposto che avremmo dovuto bussare alla sua porta, questa risposta è vergognosa. Noi sempre disponibili"

Varazze. “Abbiamo chiesto al sindaco reggente come si stava muovendo per il percorso di vaccinazione che ha lasciato scoperto tutto il levante savonese ed anche Varazze che è la terza città della provincia”. Lo comunica, in una nota, il consigliere comunale di minoranza varazzino Paola Busso.

“L’assenza di un punto vaccinazione nella nostra città dimostra la mancanza di rappresentanza politica del nostro territorio e spiace dirlo ma toccava proprio al sindaco di Varazze per posizione e per numerosità degli abitanti condurre con Asl una trattativa che non ci vedesse penalizzati rispetto al ponente e alla Val Bormida dove Finale, Albenga, Cairo Montenotte e Millesimo hanno ognuno un centro vaccinale – spiega Busso -. Il sindaco Pierfederici ci risponde che avremmo dovuto bussare alla sua porta, questa risposta è vergognosa, abbiamo chiesto formalmente di fare un tavolo comune e dall’inizio della pandemia abbiamo dato ampia disponibilità a confrontarci su questo tema”.

“Come minoranza abbiamo svolto legittimamente il ruolo che i cittadini ci hanno affidato vigilando, sollecitando e spingendo la maggioranza a svolgere al meglio il proprio compito – prosegue l’esponente di minoranza -, Invece di criticare la minoranza il sindaco e la giunta tutta unitamente ai numerosi consiglieri di maggioranza dovrebbero combattere per far ottenere al nostro territorio quello che gli spetta e dovrebbero organizzare quantomeno un servizio di prenotazione per i concittadini che non hanno dimestichezza con i metodi informatici e valutare quanti cittadini ultraottantenni, sebbene autonomi nella vita quotidiana, abbiano necessità di organizzare un trasporto a Savona per il vaccino”.

“Avremmo con piacere fatto presente questi suggerimenti alla maggioranza se fossimo stati convocati come abbiamo chiesto per un tavolo comune. Siamo sempre stati disponibili, dall’inizio della pandemia e più volte lo abbiamo fatto presente, per incontri e riunioni su temi di salute pubblica ma siamo sempre stati tenuti al di fuori delle decisioni. Adesso chiediamo al sindaco Pierfederici di adoperarsi per far ottenere al nostro territorio un punto vaccinale così come gli spetta” conclude Busso.

leggi anche
  • Tra i primi
    Vaccini anti Covid, a Millesimo attivo lo sportello per le prenotazioni in Comune
  • Messaggio
    Toti: “Nuovo lockdown ucciderebbe la speranza. Acceleriamo vaccini e studiamo regole rigorose”
  • Vaccinarsi
    Covid, “Hai difficoltà a raggiungere il centro vaccini?”: ti accompagna la Croce Bianca di Savona
  • Replica
    Centro vaccini a Varazze, Pierfederici replica alle critiche: “Da minoranza argomentazioni da caruggio”
  • Prospettive
    Vaccini, Toti: “Non mi interessano le classifiche, fase over 80 sarà chiusa nei tempi previsti”
  • Soddisfatti
    Covid, a Varazze un punto vaccinale per gli under 65. Minoranza: “Speriamo presto anche per gli over80”
  • Tutto pronto
    Varazze, al Palazzetto dello Sport prima giornata vaccinale over 80: prenotazioni fino alle 13 di oggi