IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“‘t li soì cos’a ra fò ra Cairèis?”: gli ospiti della sedicesima puntata

Saranno presenti Angelo Seghezza, Paolo Ferla, Maurizio Berruti, Mario Bertone, Fulvio Briano, Delfi Prampolini e Fabio Capelli

Cairo Montenotte. Nel corso della puntata numero sedici di ‘t li soi cos’a ra fò ra Cairèis? si parlerà del campionato 1983/1984 ed in particolar modo dello spareggio di Alessandria contro la Pro Vercelli.

Nella prima parte della trasmissione saranno ospiti l’allenatore dell’epoca Angelo Seghezza e i giocatori Paolo Ferla Maurizio Berruti oltre al presidente Mario Bertone, allora giocatore gialloblù.

Nella seconda parte spazio ai cairesi e ai commenti con l’ex sindaco Fulvio Briano, il fondatore del Club Gialloblù 1982 Delfi Prampolini e il giocatore (unico cairese della rosa) Fabio Capelli.

L’idea è ricordare quella fantastica giornata in cui buona parte di Cairo si trasferì sulle gradinate del “Moccagatta” di Alessandria. Tutti coloro i quali hanno dei ricordi della giornata e vogliono condividerli potranno lasciare un commento sulla pagina Facebook o Instagram della Asd Cairese; verrà letto insieme a quelli che perverranno in diretta.

cairese

Sarà possibile assistere al programma in diretta sulla pagina Facebook ufficiale della Asd Cairese (cliccando qui). Il giorno dopo, la diretta sarà reperibile anche sul canale YouTube e sul sito della società.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.