IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stop caccia Capo Noli e Manie, le precisazioni dei promotori della petizione

L'associazione Noli Social Club spiega nel dettaglio il senso della petizione lanciata online nei giorni scorsi

Più informazioni su

Noli. “Alla luce di alcune cose che abbiamo letto a proposito della nostra petizione lanciata sabato scorso, riteniamo doverose un paio di precisazioni”. A parlare, in una nota esplicativa, è l’associazione Noli Social Club, che nei giorni scorsi ha lanciato una petizione online avente ad oggetto l’attività di caccia sulle Manie e nella zona di Capo Noli.

E’ una petizione contro la caccia in generale? No – precisano dall’associazione nolese -. Ognuno può poi avere personali opinioni su questo, ma come anche chiaro dal testo della petizione, non è questo il tema. Si sostiene che i cacciatori non rispettino le norme? Assolutamente no. Sappiamo perfettamente che l’attività venatoria è regolamentata”.

Il punto è un altro – spiegano -. Si è voluto porre un quesito: ha senso che, in due aree in cui sono presenti molti sentieri dal forte flusso turistico, venga svolta un’attività chiaramente poco sovrapponibile come la caccia? Secondo noi, no. E il senso della petizione è quello di capire se l’impressione è condivisa o meno, per poi chiedere a chi ne ha l’autorità di valutare se ci sono opzioni alternative”.

“Del resto, da tempo c’è un confronto sul tema ‘bikers-camminatori’, per capire se è possibile creare sentieri appositamente dedicati, proprio per ovviare ad alcuni problemi di convivenza che a volte si creano. Non si capisce per quale motivo non sia possibile porre lo stesso tipo di problema riguardo l’attività venatoria. Speriamo di aver chiarito definitivamente la natura dell’iniziativa, qualora non fosse già stato chiaro” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.