IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sinistra Italiana: “Il No a Draghi non pregiudica le alleanze per le amministrative”

Il chiarimento del partito a livello locale dopo il voto sul nuovo governo

Savona. Domenica sera l’Assemblea Nazionale di Sinistra Italiana con circa l’87% dei voti ha deciso di negare la fiducia al costituendo governo Draghi.

“Non è una scelta ideologica o settaria, ma è una scelta di coerenza nei confronti di una operazione politica dai contorni ancora poco chiari e che sposta comunque l’asse politico del paese verso destra, interrompendo bruscamente un progetto politico progressista iniziato e da noi condiviso all’interno del governo Conte II” precisa Sinistra Italiana Savona.

“Questa decisione non ci vedrà pregiudizialmente ostili al nuovo governo ma più liberi di appoggiare se sarà il caso i provvedimenti positivi che potranno essere adottati come invece di poterci opporre decisamente a politiche o provvedimenti che volessero far ricadere il peso della crisi e delle attuali difficoltà sui lavoratori e le loro famiglie, sui disoccupati e sui giovani”.

“Lavoreremo perchè resti a sinistra ancora una voce indipendente e salda nel chiedere serie politiche per la crescita del mondo del lavoro, provvedimenti sicuri per far nascere una nuova economia coniugata alla difesa dell’ambiente, atti concreti per contrastare le grandi disuguaglianze sociali che stanno vedendo la creazione di patrimoni sempre più estese per pochi soggetti e difficoltà economiche e precarietà per milioni di persone, questo nel mondo come nel nostro paese”.

“Non siamo una sinistra elitaria ed estremista, ma una forza politica seria e concreta che punta a governare il nostro Paese come a contribuire all’amministrazione delle nostre comunità locali” precisa il partito.

“A partire dalla città di Savona dove ribadiamo tutto il nostro impegno e mettiamo a disposizione le competenze e le capacità dei nostri militanti, donne e uomini, decisi a costruire alleanze che comprendano la sinistra diffusa, le esperienze di civismo progressista, il Pd ed il Movimento 5 stelle per dare forza ad una alternativa politica in grado di motivare e dare speranze ai nostri cittadini ed a rilanciare una città in declino ormai da troppi anni” conclude il coordinamento savonese di SI.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.