IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Servizi Ambientali, le minoranze di Borghetto: “Non ci interessa trovare colpevoli, ma l’azienda deve riferire in consiglio”

Canepa: "Ricordo ai consiglieri che alcuni problemi sono comunque in capo alla Servizi Ambientali, non al Comune"

Borghetto Santo Spirito. Continua la polemica a distanza tra il sindaco di Borghetto Giancarlo Canepa ed i gruppi di minoranza “In Cammino” e “Liberiamo Borghetto” rispetto alla questione della “violazione di dati sensibili” all’interno di Servizi Ambientali.

Dopo l’attacco delle minoranze e la replica del primo cittadino, ecco ancora attaccare i consiglieri Giancarlo Maritano, Maria Grazia Oliva, Pier Paolo Villa e Daniela Guzzardi: “Ancora una volta il sindaco Canepa, trovandosi in difficoltà, si trova un nemico (stavolta, come spesso accade, siamo noi) e crea una polemica sul nulla, in modo da distogliere l’attenzione dei cittadini dai problemi veri. Il sindaco ci accusa, con i suoi soliti toni apocalittici, di voler difendere gli interessi di pochi: ci dica chi sono questi pochi. Se mai è chi non vuole fare chiarezza a esporsi al sospetto di voler tutelare pochi a discapito di tutti gli altri. Poi ci accusa di voler attaccare una determinata categoria economica: assurdo”.

“Non ci interessa trovare colpevoli da mettere alla pubblica gogna. Abbiamo detto e scritto che vogliamo solo fare chiarezza sulle cause dei problemi della Servizi Ambientali in modo da risolverli, a tutela di tutti cittadini, che hanno il diritto di pagare tariffe giuste ed eque e di fruire di un servizio efficiente e di qualità. Secondo Canepa questo auspicio significa ‘affossare un’intera cittadina’ (nella foga di spararla più grossa che si può, spesso la logica vacilla). Se il sindaco vuole davvero fare gli interessi del popolo (a noi non piacciono i ‘capi’, pensiamo che gli amministratori siano cittadini scelti pro tempore dagli altri cittadini per rappresentarli), si metta a lavorare per risolvere il problema e la smetta di lanciare accuse a destra e a manca, inventandosi polemiche inutili”.

“Le beghe politiche interne al centrodestra paralizzano ormai da anni il lavoro della Servizi Ambientali. Occorre smettere di utilizzare i problemi che ci sono per alimentare queste beghe e al contrario mettere i soggetti interessati intorno a un tavolo per trovare una soluzione. Per questo, come abbiamo già detto, intendiamo chiedere un incontro in consiglio comunale con i vertici della Servizi Ambientali. Solo con il dialogo si può uscire da una situazione così complicata”.

Immediata la replica di Canepa: “In consiglio comunale ho risposto a tutte le domande poste, proponendo anche la soluzione ad alcuni problemi che, ricordo, sono comunque in capo alla Servizi Ambientali, non al Comune. Se ritengono, i consiglieri di minoranza hanno tutto il diritto di richiedere ulteriori interrogazioni o audizioni. Tutto il resto è polemica sterile e inconcludente, nulla di nuovo rispetto a quanto proposto dalla minoranza in questi tre anni e mezzo. Ormai sia io che i cittadini di Borghetto siamo rassegnati. Speriamo che prima della fine dei cinque anni almeno una proposta positiva, seppur piccola, possa arrivare. Io tifo per loro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.