IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C femminile, partiti i tre gironi: vittorie per Legendarte Finale e Albisola

Il campionato di Serie C femminile ha preso il via: tre gironi, nuova formula e prime gare della nuova stagione, dopo le modifiche dovute alla pandemia

Savona. La Serie C della pallavolo femminile è tornata in campo con questo weekend, riprendendo il via dopo la lunga pausa dalle gare ufficiali. Il massimo campionato regionale è stato riorganizzato, con ben tre gironi da cinque squadre, che dovrebbero portare alla conclusione della serie nel corso della prossima primavera.

Nel girone A si sconterano tre squadre del Savonese, Albisola, Legendarte Finale e Albenga, e due sanremesi, la Grafiche Amadeo e la NIP. È stata la Legendarte ad aprire il campionato, vincendo in casa contro la NIP Sanremo: Klizia Caiazzo e le sue compagne si sono imposte in tre set, di fatto dominando l’incontro. Ad Albenga, invece, le padrone di casa, guidate da coach Di Vicino, hanno lasciato spazio in quattro set all’Albisola pallavolo, allenenata anche quest’anno da Francesco Valle.

Il girone B, dove giocano Cogovolley, Celle Varazze, Normac, Serteco e Palandobosco, è invece incentrato sul Genovese e dintorni. Nella prima giornata, si è disputata una sola gara, tra Cogovolley e Palandobosco: Paolo Repetto ha schierato una squadra solida, che ha avuto la meglio sulle rivali, allenate da Patrick Graziano. Celle Varazze volley e Serteco, inoltre, recupereranno in altra data il match della prima giornata.

A chiudere il quadro di questo primo turno della serie è il girone C, composto da Lunezia, Casarza Ligure, Podenzana, Tigullio volley project e Admo. Anche qui una sola gara, quella tra Lunezia volley e Admo volley: la Lunezia di capitan Marku ha ceduto solo il terzo set alla squadra allenata da Cremisio e Dalmaso, conquistando così i tre punti in palio. Podenzana volley e Tigullio, invece, recupereranno questa prima giornata domenica 11 aprile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.