Progetto e lavori

Savona, nuovo parcheggio pubblico in Darsena pronto a fine marzo

L'annuncio del sindaco Caprioglio e del vice sindaco Arecco

Via libera dalla giunta comunale di Savona all’agevolazione della sosta ai cittadini residenti, muniti di bollino rosso, su una parte del nuovo parcheggio che si renderà disponibile a breve in Darsena, in via Peppino Impastato. La restante parte degli stalli sarà a sosta libera.

La zona in questione presenta particolare rilevanza urbanistica, commerciale, turistica, lavorativa ed è caratterizzata da rilevanti volumi di traffico: “L’imminente consegna del nuovo parcheggio pubblico, apporterà un considerevole beneficio da questo punto di vista” affermano il sindaco Ilaria Caprioglio e il vice sindaco Massimo Arecco.

Nel dettaglio, la nuova area di sosta, nella pianificazione urbanistica, è individuata dalla sigla “P1P4” ed è posta superiormente alla copertura del tratto terminale del tunnel dell’Autorità di Sistema Portuale. Presenta una forma rettangolare e si estende su una superficie di circa 1.265 mq, con una lunghezza di circa 105 metri e una larghezza di 12.

Il progetto ha previsto la realizzazione di 47 stalli per auto di cui 2 sono stati destinati alle persone diversamente abili e 12 stalli per motocicli. Gli stalli sono disposti su due file contrapposte, con corsia di manovra centrale. Sul lato sud (verso l’area portuale) gli stalli sono disposti a pettine, con una angolazione di 45° ed una larghezza di 2,50 metri ed una lunghezza di 5. Gli stalli posizionati a nord (verso via Peppino Impastato) sono disposti paralleli alla corsia di manovra (in senso longitudinale al parcheggio) ed hanno una larghezza di 2,20 e una lunghezza di 5,50 metri. I due posti auto per le persone diversamente abili sono stati opportunamente segnalati ed hanno una larghezza di 3,20 metri. Sono posizionati entrambi nelle vicinanze del varco di ingresso del parcheggio, a cui si accede tramite un percorso dedicato che, in futuro, collegherà via Impastato con il nuovo complesso denominato “Crescent 2” e con l’area della Fortezza del Priamar.

L’illuminazione dell’area a parcheggio è stata realizzata con pali aventi caratteristiche estetiche analoghe a quelli presenti lungo via Impastato, dotati di corpi illuminanti a Led a basso consumo energetico, con costi di manutenzione quasi nulli ed impatto ambientale ridotto.

“I lavori sono attualmente in fase di ultimazione: il prossimo mese di marzo sarà eseguito il collaudo tecnico-amministrativo, in seguito avverrà la relativa consegna al Comune e il nuovo parcheggio sarà così disponibile” concludono sindaco e vice sindaco savonesi.