Disaccordo

Savona 2021, diktat Toti: “Centrodestra sarà unito”. Salta Amoretti?

"Partiremo dal sindaco uscente e valuteremo se le altre ipotesi che sono in campo"

Savona. “Precludere all’alleanza con Fratelli d’Italia è un’opzione impercorribile“. Così il presidente di Regione Giovanni Toti entra nel merito delle amministrative di Savona 2021 e boccia senza remore la proposta avanzata dal probabile candidato per la coalizione di centrodestra Dario Amoretti. Infatti, l’ex funzionario dell’unione industriali di Savona aveva dichiarato, in un’intervista a IVG, di essere disponibile solo alla condizione di guidare una giunta di centrodestra “allargato” che comprendesse al suo interno assessori in quota Azione e Italia Viva ma che escludesse così Fratelli d’Italia.

La proposta sembra però non essere gradita a Toti che aggiunge: “Io conosco Amoretti come uomo di associazione e d’impresa. Ci ho parlato una volta nelle ultime settimane e mi ha spiegato che a determinate condizioni è disponibile a dare un contributo a questa città. Penso che sia un gesto generoso da parte sua ma lo valuteremo tutti insieme. Non ho ben capito come la squadra verrebbe schierata in campo. Non so quale sia l’idea esatta di Amoretti”.

Da tempo ormai si discute di alleanze e di candidati per le prossime amministrative, ma finchè non sarà stabilita con Decreto del Presidente della Repubblica la data ufficiale delle elezioni, rimane in campo il rinvio al prossimo autunno e lo stesso leader di Cambiamo ricorda: “L’anno scorso abbiamo rinviato le elezioni regionali. Non possiamo dire cosa sia giusto o sbagliato. Aspettiamo il parere del Comitato tecnico scientifico“.

“Mi sembra che Savona sia agganciata a un turno elettorale forse più ampio di quello delle regionali dello scorso anno. Quindi, con l’idea della terza ondata e della campagna di vaccinazione in corso di realizzazione – esprime le sue perplessità Toti -, non è affatto detto che si voti in primavera. Nel momento in cui avremo una data del voto, ragioneremo a partire dall’amministrazione uscente che ha ereditato una situazione molto complicata e sta portando a termine lavori molto ambiziosi. Talvolta qualcuno magari poco visibile perché come tutti i lavori ambiziosi hanno una gestazione importante. L’iter per la ristrutturazione e riqualificazione di Villa Zanelli in via Nizza ne è un esempio”.

Entra nel merito delle candidature e spiega: “Partiremo dal sindaco uscente e valuteremo se le altre ipotesi che sono in campo in questo momento saranno compatibili con l’offerta politica del centrodestra, che posso dire per certo si presenterà unito e vedrà nella coalizione tutti i partiti di governo di Regione Liguria e di tutti gli altri grandi centri salvo situazioni locali particolari che non vorrei rivivere ma risanare”.

“Il successo della nostra coalizione di governo in questo territorio è stato restare uniti e saperci allargare come dimostra il risultato e il successo della lista Toti alle ultime regionali. Dobbiamo conquistare consenso senza perdere nessuno dei compagni di strada che portano la loro ricchezza, questo è quello su cui mi sento di impegnarmi. Poi ovviamente – conclude – i partiti e gli esponenti politici dei territorio avranno il diritto di dire la loro“.

leggi anche
  • Intervista
    Savona 2021, il diktat di Santi: “Assessorati ai più votati ma solo savonesi. Azione? La loro casa è qui”
  • Intervista
    Savona 2021, ultimatum Amoretti: “Csx per me indispensabile, FdI incompatibile. Pretendo una giunta soprattutto di donne”
  • Chiarimento
    Savona 2021, Azione smentisce la mano tesa di Amoretti: “Mai con i sovranisti, vedremo i programmi”
  • Risiko
    Savona 2021, il piano di Toti: Amoretti “leghista”, Santi vice, assessorati a Pasquali e Azione
  • Linee guida
    Savona 2021, Amoretti lancia il suo programma: “Lavoro, decoro urbano e gemellaggio portuale con Vado”
  • Notizie e indiscrezioni
    Savona 2021, Caprioglio pronta a ricandidarsi? Centrodestra verso un mandato bis ma c’è chi teme il “suicidio assistito”
  • Unica chance
    Savona 2021, incontro Toti-Amoretti: si farà solo con Fratelli d’Italia, Azione e Italia Viva insieme

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.