Chiarimento

Savona 2021, Azione smentisce la mano tesa di Amoretti: “Mai con i sovranisti, vedremo i programmi”

"Dialogo aperto, ma pronti a presentare proposta alternativa e nostro candidato sindaco"

In azione

Savona. Un chiarimento dopo l’articolo di IVG.it del 20 febbraio: arriva da Azione, con riferimento alle prossime elezioni amministrative nella città della Torretta.

Il candidato in pectore del cdx Dario Amoretti, infatti, non vuole rinunciare alla componente centrista e della sinistra moderata, per questo vuole allargare la sua coalizione a Italia Viva e Azione di Carlo Calenda: proprio in Azione sono stati citati due nomi, due ex di schieramenti contrapposti, Luca Martino (ex assessore comunale al bilancio, ex Pd) e Luigi Bussalai (ex assessore provinciale alle politiche sociali, ex Alleanza Nazionale).

[tag name= “Savona 2021”]

Ma sul quadro politico indicato da Azione arrivano le precisazioni del caso: “Azione non prenderà parte a coalizioni a guida sovranista o populista. Tale impostazione non è cambiata, anche perché è da sempre la linea politica che ha caratterizzato Azione – sottolinea Massimiliano Carpano coordinatore provinciale -. Recentemente si parla solo e soltanto di nomi e di “grandi coalizioni” ma mai di programmi concreti sul futuro della città. Ad Azione non interessano né poltrone né incarichi, ad Azione interessa offrire a Savona e ai savonesi il governo cittadino che meritano e che da ormai troppo tempo stanno aspettando”.

“Pertanto, l’adesione di Azione ad una coalizione sarà solo e soltanto basata su due criteri: la concretezza del programma e la coesione politica della coalizione stessa. Se nessun candidato sindaco sarà in grado di dare garanzie precise su questi due aspetti, Azione è pronta ad assumersi la responsabilità di offrire alla cittadinanza una proposta alternativa”.

“Inoltre, riguardo all’organizzazione interna di Azione, puntualizziamo che vi è un coordinamento formato dai membri savonesi del Comitato Promotore Regionale: gli unici con
la delega per rappresentare esternamente Azione ed incontrare le altre forze politiche. Tale coordinamento si interfaccia quotidianamente con gli iscritti cittadini per sviluppare proposte tematiche e delineare insieme la linea politica. La struttura e i nomi del coordinamento regionale sono consultabili sul sito del partito”.

“Infine, riguardo alle eventuali candidature, le persone che verranno proposte rispecchieranno quello che è Azione: un partito nuovo che vuole rappresentare gli elementi della società civile, del mondo del lavoro e di quello giovanile. Non è sicuramente nostro interesse riproporre schematismi e figure che fanno ormai riferimento a Giunte comunali del passato” conclude il coordinatore provinciale.

Più informazioni
leggi anche
Marco Russo Savona
Mano tesa
Savona 2021, il candidato sindaco Marco Russo invita Azione al confronto sul programma
Comune Savona
Fermento
Savona al voto: Russo fa breccia a sinistra, a destra è notte fonda. E la sindaca tace
Toti Amoretti
Disaccordo
Savona 2021, diktat Toti: “Centrodestra sarà unito”. Salta Amoretti?
Giovanni Toti Dario Amoretti
Unica chance
Savona 2021, incontro Toti-Amoretti: si farà solo con Fratelli d’Italia, Azione e Italia Viva insieme

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.