IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riqualificazione polo sportivo di Calice Ligure: in arrivo il finanziamento

Firmata la convenzione tra Comune e Ministero, in arrivo oltre 256 mila euro

Calice Ligure. L’inizio del 2021 ha visto finalmente concluso il complesso iter amministrativo seguito all’ottenimento da parte del comune di Calice Ligure di un finanziamento dedicato agli impianti sportivi nei Comuni periferici, nell’ambito del bando nazionale “Sport e Periferie 2018”.

La firma della convenzione tra Ministero e Comune è stato l’ultimo passaggio richiesto per la procedura, ora finalmente completata. Per Calice Ligure in arrivo 256.200 euro per i nuovi lavori stanziati.

L’opera consiste nel rifacimento del fondo dei due campi da tennis ed una nuova copertura per uno di essi, aggiunti alla sistemazione dell’intera area completeranno, con l’intervento precedentemente realizzato di efficientamento energetico dello spogliatoio adiacente, il ripristino del polo sportivo in vista di una sua futura concessione in gestione.

“I doverosi ringraziamenti per l’egregio lavoro svolto vanno al nostro ufficio tecnico, ai geometri Pescio e Vignola per l’attenzione costante a bandi e finanziamenti interessanti per il nostro comune e per il complesso espletamento delle pratiche ad essi legate” afferma con soddisfazione il sindaco di Calice Ligure Alessandro Comi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.