IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, stop a imposta sulla benzina. Toti: “Segnale che speriamo possa essere condiviso”

Efficacia retroattiva a partire dall'1 gennaio di quest’anno

Più informazioni su

Liguria. La Regione Liguria ha abrogato l’imposta regionale sulla benzina per i mezzi di trasporto. Domani il disegno di legge, che oggi è stato approvato all’unanimità in I Commissione Bilancio, Affari generali e istituzionali, approderà in Consiglio regionale per il via libera definitivo. Il provvedimento avrà efficacia retroattiva a partire dall’1 gennaio di quest’anno.

L’imposta viene infatti pagata dai distributori, che a gennaio hanno pagato l’importo di dicembre. Il pagamento relativo al mese di gennaio 2021 non è stato effettuato, in vista dell’approvazione della norma regionale.

“Questa misura – spiega il presidente della Regione Giovanni Toti – consente di diminuire, ancorché di poco, la pressione fiscale, in modo che i distributori possano abbassare il costo della benzina di 2 centesimi al litro. Pur consapevoli che si tratti di una quota contenuta rispetto all’ammontare complessivo delle tasse sul carburante, come Regione stiamo facendo la nostra parte: è un cambio di passo, un segnale che speriamo possa essere condiviso anche in relazione alle accise decennali che gravano sul costo della benzina”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.