IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Protesta ristoratori a Savona: aiuti su Cosap e Tari, trattativa per maggiori ristori fotogallery video

La Fiepet Confesercenti soddisfatta dell'esito della manifestazione

Savona. Primi riscontri dopo la manifestazione dei ristoratori di ieri che si è svolta a Savona: la Fiepet e Confesercenti comunica che, grazie alla grande partecipazione, si è creata la possibilità di condurre nuove trattative con il Comune e con alcuni deputati e senatori eletti in Liguria.

“Le principali richieste che verranno avanzate sono quelle di ottenere maggiori ristori, programmazione sulle eventuali future chiusure, possibilità di tornare a lavorare in sicurezza e riaprire le varie attività al momento chiuse” afferma l’associazione di categoria, in prima linea nella battaglia condotta dagli operatori della ristorazione e dei pubblici esercizi.

“A livello locale verrà nuovamente chiesto al Comune un aiuto verso i pubblici esercizi per quanto riguarda le imposte locali come la Cosap e la Tari” evidenzia la rappresentante Deborah Borghi.

E in merito alla protesta: “La Fiepet e Confesercenti si dissociano comunque da tutti i comportamenti non autorizzati e non rispettosi delle norme di distanziamento sociale e di protezione individuale istituiti in merito all’emergenza Covid-19, mentre ringraziano tutti i lavoratori e imprenditori che hanno preso parte alla manifestazione nel pieno rispetto delle regole”.

“In un momento così difficile per le attività da noi rappresentate, è necessario da parte delle varie associazioni di categoria attive sul territorio savonese mostrarsi unite e al fianco dei propri associati, cercando di collaborare al fine di ottenere importanti risultati”.

“Cogliamo inoltre l’occasione per ringraziare il prefetto di Savona che con estrema gentilezza e disponibilità ha accolto una piccola delegazione per poter ascoltare le richieste dei pubblici esercenti” conclude la Fiepet.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.