IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Partono le vaccinazioni in Valbormida, la soddisfazione di medici e over 80: “Organizzati ed efficienti” foto

Somministrate a Cairo 150 dosi. Nella mattinata incontro tra Cairo Salute, sindaco e asl per la gestione dei vaccini AstraZeneca

Cairo Montenotte. Sorrisi e grande soddisfazione per tutti coloro che oggi si sono recati nella palestra della scuola di polizia penitenziaria per le vaccinazioni anti-Covid. È iniziata, infatti, questa mattina la campagna vaccinale in Valbormida con Cairo Montenotte che ha fatto da apripista, mentre negli altri hub di zona (Millesimo e Calizzano) le somministrazioni partiranno a marzo. 

vaccini cairo scuola polizia penitenziaria

Sono circa 150 le persone che verranno vaccinate oggi. Dalle 10 alle 13 è stato la volta del personale sanitario con medici di famiglia, odontoiatri, veterinari, farmacisti e addetti ai lavori, successivamente (fino alle 19) si è passati agli ultraottantenni.

“È andato tutto molto bene – racconta il vice sindaco e assessore alla Sanità Roberto Speranza – Asl, protezione civile e gli agenti della polizia penitenziaria, che ringraziamo, hanno fatto e stanno facendo un ottimo lavoro. Siamo fortunati di avere a disposizione questo punto vaccinale una location valida e protetta in cui possiamo anche contare sulla collaborazione di molti addetti ai lavori”.

Dalle dichiarazioni raccolte sul posto, la sensazione è di grande soddisfazione. A partire dalle prenotazioni: “L’ordine dei medici è stato molto efficiente, nel giro di un’ora è stato prenotato l’appuntamento” racconta il dott. Cruciani, in pensione da circa due anni, che ha militato ad Altare. Della stessa opinione anche il farmacista Giorgi di Carcare che dichiara: “Vaccinarsi oggi è un privilegio, anche perché grazie alle nostre professioni siamo stati chiamati prima che ci spettasse per la nostra età”. A fargli eco una collega di Albissola, che al momento della prenotazione ha scelto Cairo Montenotte per la somministrazione del vaccino: “Un traguardo importante, sono molto contenta, il sistema è stato sufficientemente efficiente” afferma. 

La qualità dell’organizzazione è rimarcata anche dagli over 80 che oggi hanno ricevuto la prima dose del vaccino: “Sono stati tutti gentilissimi, ci sentiamo più liberi” spiega una coppia valbormidese. “Sono stati tutti eccezionali, non credevo fino a questo punto – racconta una signora – Vaccinarsi è importante perché aiuta noi stessi, ma anche gli altri”. “Speriamo sia efficace anche contro le varianti – dice un 80enne di Piana Crixia – oggi è andato tutto bene”. 

Il piano per le prossime settimane prevede che vengano somministrate 300 dosi durante ogni giornata. Attualmente gli appuntamenti sono fissati il primo, terzo e quarto martedì del mese, ma già dalla prossima settimana “Asl ha comunicato che sta valutando di aggiungere un’altra data cercando di trovare un equilibrio tra le richieste e le dosi a disposizione” spiega Speranza. 

Durante la mattinata, la scuola di polizia penitenziaria è stata teatro anche dell’incontro tra il sindaco Lambertini, il direttore di Cairo Salute Morando e i direttori dell’asl per trovare un accordo sulle vaccinazioni AstraZeneca, ovvero le dosi destinate alle fasce prioritarie (personale docente e non docente, forze armate e di polizia, i penitenziari, i luoghi di comunità e gli altri servizi essenziali) con un’età compresa dai 18 ai 55 anni. “Non abbiamo ancora certezze sulle date, dipende da quando avremo a disposizione i vaccini, ma molto probabilmente anche in questo caso si terranno presso la scuola di polizia penitenziaria” precisa Morando. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.