IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasce il “Comitato dei Telemultati” che riunisce chi è stato sanzionato per aver sbagliato a cambiare corsia

Sui portali di Assoutenti Liguria e Consumatori Liguria è possibile iscriversi alla petizione per l'annullamento in autotutela delle sanzioni già inviate e ritirate

Più informazioni su

Liguria. Nella giornata di ieri si è svolta l’assemblea generale dei Telemultati T-Red. L’evento è avvenuto alle 5.30 di pomeriggio sulla piattaforma di meeting online Zoom. In questa occasione hanno avuto modo e tempo di parlare “diverse persone che sono state ingiustamente sanzionate per aver sbagliato a cambiare corsia”.

“La partecipazione alla riunione è stata molto alta e decine di persone hanno potuto liberamente esprimere la loro opinione raccontando le loro esperienze e come hanno preso le multe. Alcuni casi fra quelli riportati durante l’assemblea online sono poi estremamente particolari, come quello del signor Fabrizio, uno dei partecipanti, che ha ricevuto 38 multe da pagare per un totale di 76 punti tolti dalla patente.

L’incontro è durato più di un’ora e mezza e, al termine, si è concordata una linea comune d’azione su come procedere da qui in avanti. E’ stato ufficialmente istituito il “Comitato dei Telemultati”. Sui portali di Assoutenti Liguria e Consumatori Liguria è possibile aderire alla comitato iscrivendosi alla petizione per l’annullamento in autotutela delle sanzioni già inviate e ritirate e per il blocco dell’invio e annullamento delle sanzioni dal 1 gebbraio 2021.

“La prima azione del comitato sarà accompagnare, nella giornata di domani, don Nicolò, il quale ha ricevuto 12 multe per ‘errata canalizzazione’, alla sede della polizia municipale di via Sampierdarena 34 a Genova. Alla fine dell’incontro è prevista una conferenza stampa con tutti i giornalisti che saranno presenti. Tuttavia questa non è l’unica azione già pronta da parte del comitato. Infatti è prevista in data 5 febbraio 2021 una raccolta firme che si svolgerà sotto il ponte monumentale dalle 9.30 alle 12.30 con lo scopo di raggiungere quante più persone possibili”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.